Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 8 Marzo 2018

Continua in 48 multisale UCI la rassegna settimanale sui film di qualità dedicato agli Oscar. Protagonista di questa settimana è il film di Ziad Doueiri, L'insulto

L'insulto

Negli UCI Cinemas continua Essai da Oscar, lo spin off della rassegna settimanale sui film di qualità proposto da 48 multisale del Circuito per celebrare la 90° edizione degli Academy Awards, che si è svolta lo scorso 4 marzo presso il Dolby Theatre di Los Angeles. Al prezzo speziale di 5 euro, lunedì 12 marzo Essai da Oscar proporrà L’insulto, il dramma processuale di Ziad Doueiri che ha attenuto una candidatura ai David di Donatello e una agli Oscar come Miglior film straniero. Il lungometraggio porta sul grande schermo la storia di una piccola lite tra un operaio francese e un libanese cristiano, che assume rilevanza nazionale a causa di una storia infinita di incomprensioni che affligge il paese.

La rassegna all’UCI Pioltello è in programma mercoledì 14 marzo.

Il prezzo del biglietto per assistere alle proiezioni dei film in rassegna, che saranno proposti ogni lunedì (mercoledì nel caso di UCI Pioltello) in un doppio spettacolo alle 18 e alle 21, è di 5 euro.

Restano valide tutte le agevolazioni previste per i possessori di SKIN ucicard e i convenzionati.

Le multisale del Circuito in cui è attiva la rassegna ESSAI DA OSCAR sono: UCI Alessandria, UCI Ancona, UCI Arezzo, UCI Bicocca (MI), UCI Bolzano, UCI Cagliari, UCI Casoria (NA), UCI Campi Bisenzio (FI), UCI Catania, UCI Curno (BG), UCI Certosa (MI), UCI Cinepolis Marcianise (CE), UCI Cinemas Showville Bari (BA), UCI Ferrara, UCI Firenze, UCI Fiumara (GE), UCI Fiume Veneto (PN), UCI Lissone (MB), UCI Meridiana Casalecchio di Reno (BO), UCI Messina, UCI Mestre, UCI MilanoFiori (MI), UCI Molfetta (BA), UCI Moncalieri (TO), UCI Montano Lucino (CO), UCI Orio (BG), UCI Palermo, UCI Parco Leonardo (RM), UCI Perugia, UCI Piacenza, UCI Pioltello (MI), UCI Porta di Roma (RM), UCI Reggio Emilia, UCI Roma Est (RM), UCI Romagna Savignano sul Rubicone (FC), UCI Senigallia (AN), UCI Sinalunga, UCI Torino Lingotto, UCI Venezia Marcon, UCI Verona, UCI Villesse (GO), UCI Jesi (AN), UCI Pesaro, UCI Porto Sant’Elpidio (FM), UCI Fano (PU), UCI Palariviera (San Benedetto del Tronto), UCI RedCarpet Matera, UCI Seven Gioia del Colle (BA).

È possibile acquistare i biglietti presso le casse delle multisale aderenti, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la file alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

TRAMA – L’Insulto
Beirut, oggi. Yasser è un profugo palestinese e un capocantiere scrupoloso, Toni un meccanico militante nella destra cristiana. Un tubo rotto, un battibecco e un insulto sproporzionato, pronunciato da Toni in un momento di rabbia, portano la questione in tribunale, dandole rilevanza nazionale. Toni, infatti, è un libanese cristiano e Yasser un palestinese. Al processo, oltre agli avvocati e ai familiari, si schierano due fazioni opposte di un paese che riscopre in quell'occasione ferite mai curate e rivelazioni scioccanti, facendo riaffiorare così un passato che è sempre presente.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box