Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 16 Gennaio 2018

Presso il cinema Spazio Oberdan a Milano Fondazione Cineteca Italiana propone, dal 19 al 22 gennaio 2018, Upwelling - La risalita delle acque profonde di Pietro Pasquetti e Silvia Jop, Premio della giuria film più innovativo a Visions du Réel 2017

Upwelling - La risalita delle acque profonde

Presso il cinema Spazio Oberdan a Milano Fondazione Cineteca Italiana propone, dal 19 al 22 gennaio 2018, Upwelling - La risalita delle acque profonde di Pietro Pasquetti e Silvia Jop, Premio della giuria come film più innovativo a Visions du Réel 2017.

Upwelling è un film politico diverso da tutti quelli che l’hanno preceduto. Dopo che ogni cosa è stata fatta e detta, l’unica speranza rimasta per la politica è l’utopia. Un’utopia reale dove donne e uomini, assieme, ricominciano da capo ancora una volta. Il Film di Pietro Pasquetti e Silvia Jop reinventa il film politico militante dandogli un taglio completamente nuovo, concentrandosi sullo sgretolamento delle ideologie tradizionali. Una commedia surreale attorno al bisogno di cambiamento.

Il film è uno sguardo appassionato e partecipe sul laboratorio di idee/azioni che caratterizza Messina, nella costante ricerca di una relazione tra il concetto di catastrofe e quello di risalita. 
Upwelling racconta la storia di un gruppo di messinesi atipici, capitanati dal loro nuovo sindaco: buddista e rivoluzionario. Il sindaco e la sua schiera di speranzosi sognatori hanno un bisogno vitale di riappropriarsi della città, e sembrano proprio venire dalle profondità dell’oceano per spazzare via le acque “quiete” di una Messina dalle infinite possibilità. 

Alla proiezione di venerdì 19 gennaio saranno presenti in sala i due registi Pietro Pasquetti e Silvia Jop insieme al critico Luca Mosso.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box