Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 11 Dicembre 2017

Giovedì 14 dicembre ore 21 presso Spazio Oberdan Milano sarà presentato "Vite al centro", il documentario sulle commesse dei centri commerciali. Presente in sala il regista Nicola Zambelli

Vite al centro

Nell’ambito del progetto “Lo spettacolo della sicurezza”, Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con Inail Direzione Regionale Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, presenta Vite al centro, un documentario che analizza la situazione lavorativa nell’ambito della grande distribuzione. In questo settore la maggior parte degli impiegati sono donne con un’età media di circa 35 anni. Salvo alcuni casi fortunati, sono le stesse che in Italia portano sulle spalle il doppio carico di lavoratrici e madri, reggendo il peso sia della famiglia sia dell’economia domestica, in un paese in cui la spesa per il welfare diminuisce anno dopo anno.

Vite al centro è una riflessione attorno a questi temi e questi tempi, sulle conseguenze dei processi di trasformazione che coinvolgono tutti, ma in definitiva pesano sui più deboli.

La proiezione del film è l'occasione per tornare a riflettere sulle spesso difficili condizioni presenti nel mondo del lavoro, nell'ambito del progetto Lo spettacolo della sicurezza, che vede uniti Fondazione Cineteca Italiana, INAIL - Direzione Regionale Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, nel comune impegno per la diffusione dei temi del lavoro e della sicurezza, nelle scuole e tra i giovani.

Al termine della proiezione saranno presenti il regista Nicola Zambelli, Giovanni Slavazza (Direttore Operativo e Direttore del Personale -Formazione presso Tigros S.p.A.) ed Elvira Goglia (INAIL - Direzione Regionale Lombardia).

Giovedì 14 dicembre ore 21
Cinema Spazio Oberdan Milano - Piazza Oberdan

Vite al centro
R.: Nicola Zambelli, Fabio Ferrero. Sc.: Andrea Paco Mariani. Suono: Vasco Fondra. Mus.: Luca Figliuoli. Produz.: Smk Videofactory. Italia, 2014, 78’.
Alice e Beatrice, due amiche, entrambe lavoratrici dipendenti in un centro commerciale, attraversano un momento cruciale della loro vita: una è in procinto di mettere al mondo un figlio e di entrare in maternità, l’altra di sposarsi ed alla ricerca di un nuovo lavoro. Le loro storie assomigliano a quelle di molti coetanei, che coltivano i propri sogni tra le difficoltà e le speranze di un futuro incerto e strettamente connesso alle trasformazioni in atto e al complicato momento storico.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box