Ritratto di Enrico Bulleri
Autore Enrico Bulleri :: 21 Giugno 2017
"Fargo" (Stagione 3) (Episodio 8) "Who Rules the Land of Denial" (10 episodi) (Usa 2017), Noah Hawley

"Fargo" (Stagione 3) (Episodio 8 "Who Rules the Land of Denial")

Locandina di Fargo

Recensione di "Who Rules The Land of Denial", l'ottavo episodio su dieci, della terza miniserie di "Fargo", creata da Noah Hawley con enorme successo. Questa settimana, verrà messo in onda il grande finale di stagione, "Somebody To Love"

L'improbabile coppia composta da Nikki e da Wrench si imbatte in un capannone adibito a pista da bowling, dove sono in grado di riposare per un momento. E bere un whisky. Vediamo un volto familiare quando Gloria (Carrie Coon) continua a perseguire la sua indagine sul caso di Thaddeus Mobley: Paul Marrane (Ray Wise). È seduto al bar del bowling accanto a Nikki. Ha anche tirato fuori un adorabile gattino, perfettamente denominato Ray. L'anima del deceduto Stussy è in quel gatto? Chi potrebbe saperlo.
Nota : il nome di Paul Marrane è uno dei diversi nomi attribuiti all’ebreo errante, il che ovviamente si connette ad alcune delle frasi ebraiche che Paul fornisce alla bellissima signorina Swango; una piccola aggiunta molto interessante alla sceneggiatura. Inoltre, una grande spiegazione del perché Paul si presenti in modo casuale. Mai niente di veramente casuale, accade in “Fargo”.

Paul : " Basta inviare un messaggio quando arriva il momento "
Nikki : " Un messaggio . A chi?"

Paul : "Ai malvagi! Dagli a loro, se tu ti esalti come l'aquila, e anche se fai il tuo nido tra le stelle, da lì io ti abbatterò, dice il Signore".
Nota ulteriore: Questo scambio - in particolare il finale - è tratto da un saggio dello studioso Sweetseh chiamato "Gli Uccelli biblici n. VII - L'aquila" e che si può trovare in un periodico chiamato “The Ladies Repository” .

Yuri non è invece ancora al caldo, arriva anche lui ad approdare al bowling in mezzo alla foresta, ma solo dopo che i due inseguiti, se ne sono già andati. Sta sanguinando dalla sommità destra della testa, dal buco dove una volta era attaccato il suo orecchio. Si siede anche lui accanto a Mr. Marrane, che lo conosce bene. Gli dice che porta un messaggio da parte di Helga e di un rabbino. Questo porta l'ucraino a vedere sé stesso in un tempo nel quale sarà più invecchiato, vedendo una vasta folla di persone che si levano in piedi su delle colline. Cosa significa?

Di nuovo torniamo alla cena natale con Gloria e Nathan (Graham Verchere), che stanno proprio cercando di fare le loro vacanze, anche se le cose non sono esattamente dello spirito il più alto possibile. Naturalmente, a Gloria torna alla mente un grosso dubbio,  e deve correre nel suo ufficio. Inerente all’incidente del bus, e alle preoccupazioni per ciò che veramente è successo a Nikki.

Nel frattempo, Sy Feltz (Michael Stuhlbarg) va a trovare Emmit (McGregor). Ma l'ultimo Stussy è sì vivo, e... sotto il loro pieno controllo. Meemo e Varga (David Thewlis) stanno presidiando le loro proprietà, nel grande salotto della casa, il lupo è, come sempre, a pranzo. Pasteggiando sugli avanzi, sicuramente in seguito, come un vero maiale capitalista. In entrambi i casi, il legame tra Emmit e Sy si sta indebolendo, da quando Varga li sta intenzionalmente, allontanando. Dopo aver bevuto un the servitoli da Varga, Sy lascia la villa per tornare in ufficio. Qualcosa però proprio non va, dopo quel thè.. Era avvelenato. Appena arriva alla reception del suo ufficio, vomita sulla moquette per poi cadere a terra. " Beh, non è giusto", dice, prima di perdere i sensi ed essere portato al pronto soccorso subito, ma dannazione, comunque troppo tardi.

Sy rimarrà legato alle macchine. Da un paio di mesi, infatti, quando lo  rivediamo dopo una dissolvenza dal lettino del pronto soccorso, dove i medici e gli infermieri stanno cercando convulsamente di rianimarlo, egli si trova nel suo letto in una stanza d’ospedale di lungo degenti, con la barba lunga, oramai in coma. Là siede Emmit al bordo del letto, facendo come se le cose vadano bene ma ben sapendo che le cose non stanno così. Fuori dalla stanza aspettano Gloria e Winnie (Olivia Sandoval), che li fanno domande a cui egli non vorrebbe rispondere. Le persone attorno a lui non stanno così bene, in questi ultimi giorni. Quando Emmit arriva in ufficio trova al posto delle precedenti immagini, dappertutto quadri raffiguranti il famoso francobollo da 2 cent.. Il santo Sisifo che spinge quel dannato masso; l'assurdità della vita. E tu che scommetti Stussy riesca adesso a staccarsene.

C'è qualcosa di sinistro e minaccioso in Varga e nei suoi computer, stivato in quella stanza segreta. Non è più solo fare ricerche in Google, ha un piano sinistro in mente. Poi Emmit lo chiama, credendo addirittura che Ray sia ancora vivo a causa di tutti quei quadri del francobollo da due cent. nel suo ufficio,  e perché la sua auto era all'ospedale. Non c'è tempo per nessuna di quelle battute nonsense. Il lupo ha ben altre attività da far svolgere, per loro.
Varga : "Hai vinto"
Emmit : "Ho vinto? Cosa ho vinto?"
Varga : "Vita"

Quando Emmit si risveglia dopo essere stato narcotizzato con le bevande, si ritroverà con i baffi sulla faccia. Non ne verrà fuori. È stato letteralmente trasformato in suo fratello.. La cosa può essere anche spaventosa ma così non è, Varga e Meemo, non ne hanno alcuna parte. Così sostengono, così sembra. Soprattutto, la loro influenza nefasta ha completamente spazzato via Emmit, in un altro luogo della propria esistenza. Non è più in controllo della sua vita, e a questo punto, neppure della sua attività. Varga se ne sta nell'oscurità dietro il tutto, a tirare le fila.

Invece di rimanere precipitato nel sonno con i sedativi che gli hanno dato, Emmit va alla stazione di polizia. Per confessare.
Questo è stato uno dei miei episodi preferiti di "Fargo", per questa stagione. Un grande mix tra la complessa sceneggiatura, una trama intelligente e spiazzante, e l'ulteriore sviluppo dei eprsonaggi. Che non ha fatto che innalzare l'eccitazione di vedere il penultimo episodio "Aporia", in programmazione questa settimana. Uno solo, che manca al finale di stagione. Ci si chiede come alla fine tutto legherà insieme. In ogni caso, lo scavo dentro i personaggi e le loro psicologie è stato grande, per tutta la durata della terza serie. Personalmente potrebbe essere persino la preferita, anche se sarebbe triste triste non vedere più Thaddeus Mobley, sarebbe una vera occasione sprecata.

"Fargo" 3x08 Promo "Who Rules the Land of Denial?" (HD)
"Fargo" s03e08 Promo "Who Rules the Land of Denial?"
"Fargo" season 3 episode 8 Yuri at the bowling alley with his ear cut off
"Fargo" S3 E8 | The Tree Stump Bloodbath

Voto della redazione: 

4

Altri articoli che possono interessarti

Facebook Comments Box