Ritratto di Luca Carbonaro
Autore Luca Carbonaro :: 8 Novembre 2016

Il celebre regista Werner Herzog ha fornito, nel corso di un'intervista con Bafta Guru, i consigli più importanti per diventare un ottimo regista

Werner Herzog

Werner Herzog è considerato, da tutti, uno dei più importanti registi del nostro tempo non soltanto perché realizza storie emozionanti che toccano profondamente coloro che le sperimentano, ma perché è un ribelle, un hacker del nostro tempo, un artista che agisce secondo le sue regole.

Nel corso di una recente intervista con Bafta Guru, il regista ha parlato della sua filosofia cinematografica ed ha rivelato quattro, preziosissimi, consigli a tutti coloro che vogliono muovere i primi passi in questa difficile industria del cinema. Ecco il video che vi proponiamo qui di seguito:

Il primo consiglio fornito dal regista è quello di essere autosufficienti e carichi per qualsiasi situazione. Herzog, infatti, ha rivelato di come da giovane lavorasse in una fabbrica d'acciaio, in qualità di saldatore, per ottenere fondi necessari a finanziare i suoi progetti. Non bisogna mai abbandonare il proprio lavoro, di punto in bianco, per diventare un regista. Nessuno, infatti, soprattutto nelle fasi iniziali, che sono le più ostiche, vi aiuterà a finanziare i vostri film.

I registi non cercano le storie, sono quest'ultime a trovare loro. Questa massima può sintetizzare, a grandi linee, l'immenso lavoro di Herzog. Il regista, infatti, ha spiegato che la creatività è una delle qualità più importanti per questo mestiere e che, ovviamente, funziona in maniera differente per tutti. Bisogna esplorare ogni cosa, basandosi anche sulla propria realtà quotidiana, e lasciare che la storia arrivi a voi.

Non esiste un vero e proprio addestramento per diventare registi. Non è la stessa cosa di prendere lezioni per guidare, certo la pratica è ovviamente importante, ma non basta la mera esperienza cinematografica per diventare dei registi eccellenti. Secondo Herzog, infatti, bisogna coltivare le proprie esperienze di vita e viaggiare per il mondo, stando sempre con i piedi ben ancorati per terra.

Un semplice diploma, infine, non fornisce le giuste credenziali per diventare un regista ma è un semplice pezzo di carta se non applicato nella giusta maniera. Molti studenti che frequentano delle apposite scuole, nella speranza di entrare nel settore, giungono al fatidico momento e si sentono comunque impreparati. Herzog consiglia, dunque, la Rogue Film School, un istituto che non si occupa soltanto dell'insegnamento teorico ma soprattutto della parte pratica, e di spiegare ai ragazzi nuovi modi di vita e creatività. Questa scuola conferisce, a sua detta, l'energia "criminale", come lui l'ha definita, necessaria a diventare un ottimo regista.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box