Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 8 Ottobre 2016

Al Festival delle Letterature Migranti, domenica 9 ottobre a Palermo, nella sezione “Teatro Cinema Arti”, curata da Paola Caridi, sarà presentato in anteprima per Palermo il film 87 ore di Costanza Quatriglio

87 ore

Nell’ambito del Festival delle Letterature Migranti, domenica 9 ottobre, alle 16.00 al cinema Rouge et Noir (Palermo, piazza Verdi, 8) nella sezione “Teatro Cinema Arti”, curata da Paola Caridi, sarà presentato in anteprima per Palermo il film 87 ore, di Costanza Quatriglio.

Realizzato con il patrocinio di Amnesty International Italia e in collaborazione con l'associazione “A buon diritto”, diretta da Luigi Manconi, 87 ore racconta gli ultimi giorni di vita del maestro elementare di Castelnuovo Cilento, Francesco Mastrogiovanni, preso di forza e sottoposto a Trattamento Sanitario Obbligatorio in un ospedale psichiatrico dove, sedato e legato al letto, morirà dopo quattro giorni di agonia. Costanza Quatriglio fa scaturire una narrazione potente e rivelatrice dalle immagini asettiche delle telecamere di sorveglianza puntate sul corpo dell’uomo, trasformando un terribile fatto di cronaca in un film che unisce impegno civile e originalità formale.

Introduce Gian Mauro Costa. Ingresso euro 3.50.

Il Festival delle Letterature Migranti diretto da Davide Camarrone, è promosso dal Comune di Palermo, Assessorato alla Cultura, dall’Associazione Festival delle Letterature Migranti, dall’Università degli Studi di Palermo, dall’Associazione per la Conservazione delle Tradizioni Popolari (Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino) e da ONU Palermo Arabo Normanna.  

Info: http://www.festivaletteraturemigranti.it 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box