Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 5 Maggio 2014

Uscirà negli Stati Uniti il 25 Marzo 2016 Beverly Hills Cop 4. Come sempre, ad interpretare il protagonista Alex Foley sarà Eddie Murphy, mentre a dirigere l'operazione è Brett Ratner, già autore della saga di Rush Hour

Beverly Hills Cop

È ufficiale: la Paramount Pictures sta preparando un nuovo sequel di Beverly Hills Cop, saga interpretata da Eddie Murphy e campione d'incassi durante gli anni ottanta. Il primo film risale infatti all'84, quando, diretto da Martin Brest, l'attore afroamericano ha vestito i panni di Alex Foley, poliziotto cool dai modi insoliti. Il ritorno è nell'87 con la regia del compianto Tony Scott, mentre a dirigere la terza installazione del '94 è John Landis. 

Sono dunque passati 20 anni dall'ultima volta, e i fan non hanno mai smesso di sperare in un ritorno del loro idolo. Ora, Beverly Hills Cop 4 non solo ha una data d'uscita prevista per il 25 Marzo 2016, ma ha addirittura completato la propria squadra. Oltre all'insostituibile Murphy, è stato chiamato a dirigere Brett Ratner, professionista del genere e già autore dei vari Rush Hour. La sceneggiatura è invece stata affidata a Josh Appelbaum e Andre Nemec, le cui penne hanno contribuito a creare alcuni episodi della serie tv Alias, oltre a Mission Impossible: Protocollo Fantasma.

Solo un paio d'anni fa Eddie Murphy ha dichiarato impossibile l'eventualità di un nuovo sequel per Beverly Hills cop, ma evidentemente il produttore Jerry Bruckheimer ha avuto la meglio. Secondo le prime indiscrezioni, il quarto film della saga vedrà Axel in viaggio verso le sue origini, nel Detroit. Qui, come sempre, dovrà affrontare pericolissimi criminali. Che questa pellicola possa essere il ritorno ai fasti di un tempo? Infatti, l'attore è ormai da troppo tempo un gran collezionista di flop, vedasi i pessimi risultati al botteghino di Norbit o Piacere Dave.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box