Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 9 Settembre 2017

EDI Effetti Digitali Italiani, società di post produzione ed effetti visivi per il cinema e la pubblicità, ha lavorato alla post produzione di Ella & John - The Leisure Seeker, il film di Paolo Virzì in concorso al Festival del Cinema di Venezia

The Leisure Seeker

EDI Effetti Digitali Italiani, società di post produzione ed effetti visivi per il cinema e la pubblicità, ha lavorato alla post produzione di Ella & John - The Leisure Seeker, il film on the road di Paolo Virzì in concorso al Festival del Cinema di Venezia che si concluderà il 9 settembre.
La pellicola è stata girata in HDR (High Dynamic Range) e uscirà nelle sale cinematografiche italiane a gennaio 2018.

Protagonisti della storia sono Ella (Helen Mirren) e John (Donald Sutherland), un’anziana coppia con problemi di salute che decide di girare l’America a bordo di un vecchio camper, soprannominato The Leisure Seeker, per ‘sfuggire’ alle cure mediche a cui entrambi devono sottoporsi. Il viaggio sarà esilarante e li porterà a scoprire luoghi cambiati rispetto a ciò che ricordavano e a ripercorrere la loro storia d’amore tra momenti divertenti e qualche preoccupazione.

L’'intervento di EDI è stato rilevante: la società italiana ha lavorato a un centinaio di inquadrature in camera car e set extension, di cui oltre sessanta con il camper in movimento e una trentina con il mezzo fermo. Il camper è stato ripreso in studio e solo successivamente sono stati aggiunti i background e i riflessi delle strade americane che i due protagonisti percorrono nel film. La società di post produzione ha inoltre realizzato lavori di VFX (effetti visivi), aggiungendo il fumo degli scarichi del camper, piccole modifiche sui cartelli stradali, vari speed e lavori di pulizia. Il lavoro di post produzione è iniziato nel novembre 2016 e si è concluso nel febbraio 2017, tutte le inquadrature in camera car hanno impiegato un mese e mezzo di lavorazione.

EDI ha partecipato al progetto per la prima volta in collaborazione con il laboratorio di effetti vivisi Chromatica, con il quale ha suddiviso le lavorazioni per poi integrarle successivamente al fine di omogeneizzare il risultato finale per un totale di venti minuti per la sola camera car.
Dice Francesco Grisi, socio fondatore di EDI: “Siamo orgogliosi innanzi tutto di aver preso parte a quest’opera che è il primo film americano di un regista italiano di successo, quale è Virzì. Inoltre è grande la soddisfazione di aver giocato un ruolo incisivo, grazie alla parte di post produzione che era strategica per la realizzazione della pellicola. Essere in concorso al Festival di Venezia dimostra la qualità del lavoro svolto ed è il risultato di un grande gioco di squadra. Vorremmo perciò ringraziare Paolo Virzì per questa opportunità, l'autore della fotografia, Luca Bigazzi, e tutti i produttori di Indiana Production”. 

Credits
Director Paolo Virzì
Producers Marco Cohen | Fabrizio Donvito | Benedetto Habib
DOP Luca Bigazzi
Production companies Indiana Production, Bac Films 
Visual Effects EDI Effetti Digitali Italiani, Chromatica

EDI Effetti Digitali Italiani è l’'azienda leader nel settore dei VFX. Fondata nel 2001 a Milano, si avvale al suo interno di diversi specialisti della post-produzione che lavorano a stretto contatto in un ambiente moderno ed innovativo che utilizza solo energie rinnovabili. Grazie alla costante ricerca di nuovi talenti e tecnologie, EDI realizza lavori di qualità, supervisionando ogni aspetto della post-produzione. In oltre sedici anni di attività ha collaborato con i più grandi registi italiani e internazionali (Gabriele Muccino, Paolo Virzì, Barry Sonnenfeld, Stephen Gaghan), realizzando gli effetti visivi per oltre cento produzioni cinematografiche. EDI è presente con continuità sul mercato americano, dove ha effettuato lavorazioni per film come Gold, con Matthew McConaughey per la regia di Stephen Gaghan; Fathers&Daughers, con Russel Crowe per la regia di Gabriele Muccino, in cui ha riprodotto il caratteristico skyline della New York degli anni anni ’90, che comprendeva edifici oggi non più esistenti (su tutti le Twin Towers). Oppure per Nine Lives con Kevin Spacey e Christopher Walken, in cui ha curato oltre 150 inquadrature e dove ha inserito le riprese dei gatti ammaestrati sulle sequenze girate con gli attori, permettendone la recitazione al fianco dei personaggi. EDI ha realizzato inoltre produzioni in Inghilterra, Francia, Russia, Ucraina, Libano, Emirati Arabi, Tunisia, Giordania, Austria, Svizzera, Cina, Thailandia e India. Nel mercato dei film pubblicitari EDI ha all’attivo progetti per clienti italiani ed esteri (Sky, Alitalia, Disney, Fiat, Ferrari, Mediaset, Volkswagen, FCA, TIM-Telecom, Renault e molti altri). Inoltre EDI è sempre attenta alle nuove tecnologie ed alle nuove tendenze; per questo attualmente è tra le prime società italiane a sperimentare le applicazioni della Virtual Reality. Inoltre EDI è molto attiva nella formazione, in cui è presente da anni come docente, collaborando con la Civica Scuola Luchino Visconti, l’Università IULM e il dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Milano. L’esperienza nel settore, sia all’estero sia in Italia, e un laboratorio interno per la ricerca e sviluppo, permettono a EDI di gestire produzioni complesse in modo efficiente, sicuro, rapido e scalabile, e di poter offrire soluzioni estremamente innovative.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box