Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 16 Marzo 2015

Christopher McQuarrie dichiara su Twitter che le riprese del quinto capitolo di "Mission: Impossible" sono finite e ora la crew si concentrerà sulla post-produzione: Tom Cruise era già stato diretto dal regista in "Jack Reacher - La prova decisiva"

Cruise e McQuarrie

Il quinto episodio di Mission: Impossible è giunto alla fine della fase di produzione e ora le riprese di Christopher McQuarrie con protagonista Tom Cruise passeranno alla fase di post-produzione. Nell'occasione l'attore e il regista si sono ritrovati dopo l'ottima esperienza con Jack Reacher, prodotto che commistiovava thriller e azione; ora la coppia deve confermare il successo degli episodi precedenti e il pubblico non vede l'ora di un assaggio sotto forma di trailer. 

Mission: Impossible 5, che comunque non dovrebbe essere il titolo definitivo, riproporrà i coprotagonisti degli episodi precedenti: Jeremy Renner, presente dal quarto, Ving Rhames e Simon Pegg. I nuovi volti sono quelli di Rebecca Ferguson, alleato del team di Ethan Hunt, Sean Harris, principale antagonista del film, e Alec Baldwin, uno dei capi del protagonista sulle orme di personaggi come quelli di Anthony Hopkins e Tom Wilkinson.

Avvia la prova gratuita su MUBI

I dettagli della storia ed eventuali anticipazioni non sussistono tuttora, quindi l'attesa spasmodica per le prime immagini è ancora più alta. Il trailer potrebbe essere rilasciato insieme all'uscita di Furious 7, anche se ancora non se ne è parlato e la produzione non ha lasciato intuire nulla. Il regista ha dichiarato tramite Twitter di essere intenzionato a lavorare come si deve sulla post-produzione e sulla promozione del film, che deve essere in grado di reggere il confronto con il clamoroso successo e impatto visivo di Protocollo fantasma

[Leggi anche: Tom Cruise con Alec Baldwin in Mission Impossible 5?]

McQuarrie ha solo due film all'attivo prima di questo, mentre più ampia è la sua carriera come sceneggiatore, in particolare due film con protagonista ancora Tom Cruise: si tratta di Operazione Valchiria e Edge of Tomorrow, entrambi molto solidi dal punto di vist dello script e con un certo sapore retrò, tipico del gusto di McQuarrie. Si crede quindi che anche nell'imminente quinto film della saga il regista cercherà di portare una sfumatura di ritorno al passato, caratterizzando in modo esclusivo il film così come i quattro registi diversi dei film precedenti lo hanno fatto a loro volta. 

Lo script è firmato da più mani, compresa quella di McQuarrie: Drew Pearce (Iron Man 3), Will Staples (Call of Duty: Modern Warfare 3) e Laeta Kalogridis e Patrick Lussier (Terminator: Genisys). Il film uscirà nelle sale americane il 31 luglio 2015.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box