Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 31 Ottobre 2014

Volete girare dei filmati ad alta risoluzione ma non avete i soldi per una costosa camcorder? Nessuna paura, perché ad oggi sono già sul mercato diversi telefonini e smartphone che permettono di riprendere immagini in 4K ad un prezzo economico

Lo smartphone OnePlus One

Volete realizzare dei filmati ad altissima qualità ma non avete i soldi per una costosissima camcorder? Niente paura perché ci pensano i telefonini cellulari. Infatti, sono ormai diversi i modelli capaci di catturare immagini in risoluzione 4K, quindi di una nitidezza impareggiabile. Molti li preferiscono alle videocamere, ovviamente per la comodità d'uso e la leggerezza nei movimenti; se infatti una camcorder richiede comunque un suo contenitore e ha il suo peso, un cellulare sta benissiimo in tasca e persino un bambino delle elementari saprebbe usarlo: basta schiacciare un bottoncino ed eccolo in funzione.

Insomma, la tecnologia viene ancora una volta incontro al cinema e ai giovani cinefili che intendono passare dietro lo schermo. Ogni casa produttrice di smartphone ha praticamente i suoi modelli di punta, e c'é solo l'imbarazzo della scelta. Pensiamo alla LG G PRO 2: 13megapixel di fotografie, mille opzioni nei metodi di ripresa (dai toni dinamici al super focus), playback in MPEG 4 e DIVX, riprese in IPS Full HD che promettono un'esperienza visiva incredibile. Che dire poi della Motorola Nexus 6, che garantisce di farvi “catturare le migliori immagini possibili col minor impegno possibile”, con la scelta tra il Full HD da 1080p o da 2160p. Viene invece dalla Cina il cellulare OnePlus One, che eccelle grazie ai sensori e algoritmi di ottima qualità, e tutto questo ad un prezzo abordabilissimo che va dai 269 ai 299 euro. Insomma, filmati in high definition con meno di 300 euro? Una pura anarchia delle immagini in cui davvero tutti possono ormai diventare film-maker.

[Leggi anche: Come fare buoni video con l’iPhone o uno smartphone: 10 trucchi e tecniche di base]

D'altronde, era proprio Spielberg che sognava un futuro in cui tutti, anche i bambini, possono essere dotati di strumentazioni idonee per riprendere il mondo con estrema facilità e nonchalance. Intere cinematografie stanno campando di questa rivoluzione digitale che non sembra proprio cessare, e pensiamo alle Filippine e ai suoi film ultra low-budget (si possono trovare opere girate con 2 mila euro!) che arrivano fino ai nostri Festival: insomma, oggi più che mai, fare cinema significa sopratutto avere idee geniali e talento, giacché i limiti economici sono ormai superabili. Se dunque i mezzi risultano alla portata di chiunque, non rimane che rimboccarsi le maniche e tirare fuori qualche script intrippato e originale: anche i canali di diffusione non mancano, e basti vedere il pullulare di quei Festival e concorsi dedicati appositamente a video girati col cellulare. 

Nell'indecisione, eccovi 20 telefonini che permettono di girare filmati in 4K:

Acer Liquid S2
Asus Padfone X / Padfone S
Lenovo Vibe Z2 Pro
LG G Pro 2
LG G3
Motorola Google Nexus 6
Motorola Moto X (2014)
OnePlus One
Oppo Find 7 / Find 7a
Panasonic Lumix CM1
Samsung Galaxy Note 3
Samsung Galaxy Round
Samsung Galaxy S5
Samsung Galaxy Alpha
Samsung Galaxy Note 4
Samsung Galaxy Note Edge
Sony Xperia Z2
Sony Xperia Z3
Sony Xperia Z3 Compact
Vivo Xshot

Categorie generali: 

Facebook Comments Box