Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 23 Luglio 2015

Molti film si avvalgono della nuova tecnologia Dolby Cinema. Interessate molte major, ancora poche le sale di proiezione attrezzate

La nuova tecnologia Dolby Cinema

La notizia potrebbe far sorridere: il Dolby Cinema… e che è? Si tratta dell’evoluzione del famosissimo sistema di miglioramento audio, insomma quel pulsantino, che alcuni ricordano, tra le manopole di vecchi impianti HI-Fi?

In realtà questa tecnologia riguarda più che altro le immagini ed occorre che sia adeguata la sala di proiezione: immagini 4K, formati 2D e 3D, il suono è affidato a Dolby Atmos, una sorta di evoluzione del Dolby Surround, che dovrebbe regalare una percezione più immersiva del suono. In effetti, sono ancora pochissime in tutto il mondo le sale in grado di offrire spettacoli così innovativi, appena 10, ma si prevede che possano moltiplicarsi in pochi anni, tanto che alcune stime indicano che possano essere almeno 100 entro il 2024, secondo altre fonti anche prima.

Considerata da questo punto di vista la notizia sa tanto di lasciare il tempo che trova. Infatti, quanti di noi si trovano sotto casa una di queste sale ipertecnologiche? Nessuno? Poi in Italia sono anni che si discute di riammodernamento delle sale di proiezione e se non fosse stato per gli insostenibili costi della pellicola ancora staremmo ad aspettare le pizze provenienti dalle case di distribuzione. Per fortuna molta acqua è già passata sotto i ponti.

Nel frattempo Hollywood Reporter ci informa che la Sony è tra le più interessate alla tecnologia, con l’uscita di Pixels, diretto da Chris Columbus: sarà il primo dei film realizzato con la nuova tecnologia. A proposito lo stesso produttore Michael Barnathan ha dichiarato: “Pixels è uno dei film più ricchi di effetti speciali in cui io sia stato coinvolto. Il nostro team ha lavorato sui gradienti colore e il missaggio audio con le nuove tecnologie Dolby Cinema e Dolby Atmos. La combinazione tra il suono eccezionale e le immagini vibranti, luminose, chiare e piene di colori, ha reso Pac-Man, Donkey Kong e il resto dei personaggi arcade game più che mai reali sul grande schermo”.

Mentre Pixels è in uscita da noi il 29 luglio, l’altro film che si è avvalso della tecnologia Dolby Cinema è il disneyano Tomorrowland, già uscito anche in Italia. Tra gli altri titoli anche quello Paramount, Mission: Impossible-Rogue Nation (19 agosto), Everest che come già sappiamo aprirà la Mostra del Cinema di Venezia il 2 settembre e The Hunger Games: Mockingjay-Part 2, atteso per novembre.

[Leggi anche: Il futuro del cinema e le nuove sofisticate sale formato Escape]

Categorie generali: 

Facebook Comments Box