Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 1 Dicembre 2014

Al Cinema Colosseo di Milano, martedì 2 dicembre alle ore 21, ci sarà l'anteprima dell'ultimo film di Woody Allen, "Magic in the Moonlight": Colin Firth ed Emma Stone si sfidano in una commedia che strizza l'occhio al paranormale

Magic in the Moonlight

Martedì 2 dicembre alle ore 21.00 al Cinema Colosseo di Milano, Sala Bio presenta l’anteprima di Magic in the Moonlight, la nuova commedia scritta e diretta da Woody Allen ambientata negli anni Venti. Colin Firth interpreta lo scorbutico illusionista Stanley Crawford. Pragmatico e scettico, Crawford si reca in missione presso la residenza della famiglia Catledge, in Costa Azzurra, per smascherare la sedicente medium Sophie Baker (Emma Stone), ma si troverà spiazzato dalle doti esibite dalla giovane veggente e inizierà a domandarsi se i suoi poteri siano reali.

Magic in the Moonlight sarà proiettato in contemporanea anche a Sala Bio Bologna (Cinema Odeon) e Sala Bio Roma (Cinema Adriano). Il film sarà presentato in lingua originale e sottotitolato e sarà distribuito nelle sale italiane a partire dal 4 dicembre da Warner Bros.

L’illusionista cinese Wei Ling Soo è il più celebrato mago della sua epoca, ma pochi sanno che il suo costume cela l’identità di Stanley Crawford, uno scorbutico e arrogante inglese con un’altissima opinione di sé stesso ed un’avversione per i finti medium che dichiarano di essere in grado di realizzare magie. Convinto dal suo vecchio amico, Howard Burka, Stanley si reca in missione nella residenza della famiglia Catledge, in Costa Azzurra: Grace la madre, Brice il figlio e Caroline la figlia. Si presenta come un uomo d’affari di nome Stanley Taplinger per smascherare la giovane ed affascinante chiaroveggente Sophie Baker che risiede lì insieme a sua madre. Sophie arriva a villa Catledge su invito di Grace, la quale è convinta che Sophie la possa aiutare a entrare in contatto con il suo ultimo marito e, una volta giunta lì, attira l’attenzione di Brice, che si innamora di lei perdutamente. Quello che segue è una serie di eventi magici nel vero senso della parola e che sconvolgeranno le vite dei personaggi.

[Leggi anche: Primo trailer per Magic in the Moonlight di Woody Allen]

Sala Bio nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall’arte al teatro, alla musica. Dopo il successo della scorsa edizione nel capoluogo lombardo, Sala Bio, in collaborazione con il Cinema Colosseo, ha deciso di riproporre per tutta la stagione 2014 /2015 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi ed incontri. Un nuovo pubblico per il cinema di qualità che si ritrova ogni settimana per scoprire le storie di grandi personaggi, che ha piacere a condividere esperienze e visioni in un contesto culturale continuativo arricchito dalla presenza di ospiti e critici importanti.

[Leggi anche: Recensione di Magic in the Moonlight]

L’obiettivo è offrire al pubblico l’opportunità di entrare a far parte di una community che ogni settimana si ritrova in Sala Bio per scoprire importanti, appassionanti, divertenti storie di vita. Rispondendo così alla richiesta di un nuovo pubblico che ama il cinema di qualità e che ha piacere di condividere esperienze e visioni in un contesto culturale coerente e continuativo.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box