Ritratto di Deborha Alemanni
Autore Deborha Alemanni :: 4 Aprile 2014

Terminato anche quest'anno CinemaCon di Las Vegas, convention annuale che da il via alla gara al box office

Il CinemaCon è un evento fondato e dedicato ai membri della cosiddetta NATO (National Association of Theatre Owners), ovvero gli esercenti di sale cinematografiche americane e di 80 altri paesi membri, ma non solo, in quanto accoglie tra i suoi ospiti chiunque abbia a che fare con il mondo del cinema, dalla produzione alla distribuzione, dal marketing al social media networking. Ogni anno questo evento rappresenta, per chi lavora nel campo, un’importante occasione di incontro con i rappresentati delle grandi major cinematografiche nonché con attori e registi del grande schermo e con esponenti di numerose testate giornalistiche.

Alla sua quarta fortunata edizione, il CinemaCon quest’anno ha ospitato circa 5000 professionisti del settore, pubblico privilegiato degli screening di alcuni dei film in uscita più attesi dal pubblico. Quest’anno, diversamente dagli altri anni, le clip sono state proiettate per la maggior parte in 2D, a parte Sony che ha offerto il 3D per i suoi 30 minuti di The Amazing Spiderman 2. La parte del leone capobranco è andata però alla Fox, che ha presentato i suoi due prodotti commerciali di punta, ovvero X-Men giorni di un futuro passato e Il pianeta delle scimmie – Revolution, e ha rincarato la dose con clip di Gone Girl di David Fincher e Secret Service di Matthew Vaughn, guadagnandosi la previsione di primato al box office per l’estate e il prossimo autunno da parte dei membri NATO.

Warner Bros si posiziona subito dopo, grazie soprattutto a Godzilla, il cui screening ha entusiasmato il pubblico, e a Jersey Girl, presentato in anteprima da Clint Eastwood. Delusione invece per chi aspettava notizie riguardo l’attesissimo Star Wars: la Disney non ha presentato nulla al riguardo, limitandosi a mostrare un’anteprima del live-action di Cinderella con Cate Blanchett e poco altro.

Restano comunque molti i punti salienti della convention di quest’anno. Tra questi sicuramente l’incontro con il regista Christopher Nolan, avvenuto il 26 marzo, riguardo il futuro del cinema digitale e delle nuove tecnologie, e la premiazione di star quali Andy Serkis, Kevin Costner, Drew Barrimore e Adam Sandler ai CinemaCon Awards. Non meno importante, infine, l’incontro tra critici cinematografici e critici del sito RottenTomatoes, che hanno discusso dell’utilità e della rilevanza della critica cinematografica percepita dal pubblico delle sale al giorno d’oggi.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box