Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 25 Ottobre 2016

Più di 90 produttori internazionali hanno partecipato ieri ai Workshops sul marketing cinematografico e sull'audience building organizzati da MAIA nell'ambito del MIA, mercato internazionale audiovisivo di Roma

Maia Workshops

Più di 90 produttori internazionali hanno partecipato ieri ai Workshops sul marketing cinematografico e sull'audience building organizzati da MAIA nell'ambito del MIA, mercato internazionale audiovisivo di Roma.

Le masterclass tenute da Linda Beath (Audience migration: from cinemas to the internet, present & future of AV distribution) di Ideal Filmworks, Canada, e da Mathias Noschis (Marketing strategies tailored on two concrete Maia projects) di Alphapanda, UK, si sono svolte nel pomeriggio di lunedì 24 ottobre alle Terme di Diocleziano e sono state seguite da incontri con esperti internazionali e one to one meeting con produttori MAIA.

L’iniziativa è sostenuta da MiBACT e Cinecittà Luce, con il supporto di Fondazione Sardegna Film Commission.
I produttori italiani hanno avuto l'opportunità di incontare 30 produttori MAIA provenienti da 23 paesi d'Europa  e una delegazione di produttori sardi venuti a Roma per condividere le loro esperienze lavorative e i loro progetti.

I MAIA WORKSHOPS sono aperti a giovani produttori internazionali che lavorano sia con il cinema di finzione che con il documentario, a production manager e altri professionisti dell’audiovisivo che vogliono acquisire le competenze del produttore creativo. I workshop si tengono in inglese e sono aperti ad un massimo di venti partecipanti, è ammesso anche un numero limitato di partecipanti non europei.
 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box