Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 3 Giugno 2015

"The Shining" e "Grand Budapest Hotel", due storie profondamente diverse, ma con una location in comune, vengono rielaborate da Steve Ramsden, attraverso un montaggio curato nei minimi dettagli, per dar vita al video "The Grand Overlook Hotel"!

The Grand Overlook Hotel

Prendete due capolavori del cinema, il celebre The Shining ed il recente Grand Budapest Hotel, unite due storie profondamente dissimili, ma con una location in comune, aggiungete un montaggio curato nei minimi dettagli tra raccordi sul movimento e raccordi sullo sguardo, ed ecco il video più gettonato del momento, The Grand Overlook Hotel!

Steve Ramsden ha sfruttato le similarità presenti nei due lungometraggi, giocando sul modo in cui Wes Anderson e Stanley Kubrick hanno girato ed incorniciato le inquadrature, per dar vita al video The Grand Overlook Hotel, un miscuglio eterogeneo ed incredibile in cui le due pellicole The Shining e The Grand Budapest Hotel si incrociano perfettamente, dando origine ad un collage magistrale! La musica è utilizzata come collante perfettamente aderente alle immagini, le quali alternano prima l'uno, poi l'altro racconto, in un incrocio di dialoghi abilmente montato.

La dark comedy scritta e diretta da Wes Anderson, The Grand Budapest Hotel, vanta la presenza di un cast d’eccezione, ricco di camei di notevole spessore. Le interpretazioni dei personaggi principali che spettano a Ralph Fiennes e Tony Revolori, sono sorrette da altri nomi di prestigio che vanno a comporre il cast artistico, tra cui Edward Norton, Jude Law, Willem Dafoe, Owen Wilson e tanti altri.

[Leggi anche: Video: Un documentario di 3 ore su Stanley Kubrick]

Il film è stato scelto come Film d’apertura alla 64° edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino, dove si è aggiudicato il Gran Premio della giuria, ma è stato anche premiato con quattro premi Oscar durante la scorsa edizione, vincendo l’ambito riconoscimento per Migliore scenografia, Miglior trucco, Miglior colonna sonora e Migliori costumi, quest’ultimo assegnato a Milena Canonero. Ed è proprio Milena Canonero che rappresenta un ulteriore punto di contatto tra il film di Anderson e quello di Kubrick: la costumista di origini italiane ha lavorato anche con Stanley Kubrick, vincendo l’Oscar per i Migliori costumi per il drammatico Barry Lindon nel lontano 1975.

Di seguito l'incantevole video The Grand Overlook Hotel!

The Grand Overlook Hotel

Categorie generali: 

Facebook Comments Box