Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 25 Maggio 2015

Il messicano Carlos Reygadas, Miglior regista per "Post tenebras lux" al Festival di Cannes 2012, ha recentemente comunicato alla stampa del suo Paese che il prossimo autunno girerà una storia di cowboy con attori professionisti

Il regista natio di Città del Messico Carlos Reygadas, trionfante vincitore della 65° edizione del Festival di Cannes come Miglior regista per Post tenebras lux, ha recentemente comunicato alla stampa messicana che il prossimo autunno, specificatamente nel mese di ottobre, inizierà le riprese di “una storia da cowboy”, che con molta probabilità si intitolerà Where Life Is Born (Dove nasce la vita).

Reygadas ha dichiarato al quotidiano messicano El Universal che sta attualmente svolgendo degli approfonditi casting sia in Messico sia nei vicini Stati Uniti per riuscire a trovare gli interpreti di cui ha bisogno. Il regista ha aggiunto che potrebbe in via del tutto eccezionale prendere in considerazione un attore professionista per il suo nuovo lungometraggio, distanziandosi dai suoi primi lavori, che hanno visto la sola partecipazione di non-attori.

Tutti e quattro i film diretti da Carlos Reygadas fino ad oggi sono stati proiettati a Cannes, ma per Post tenebras lux il regista messicano ha ottenuto un sontuoso riconoscimento, è stato premiato come Miglior regista proprio al Festival di Cannes, nel 2012. La trama di Post tenebras lux ruota intorno ad una povera famigliola composta da Juan, sua moglie Olivia e i loro due piccoli figlioli. La famiglia ha deciso di lasciare Città del Messico per andare a viver in campagna. Hanno però gravi problemi di convivenza e lui, in particolar modo, è incapace di controllare una forma di violenza che esercita rabbiosamente su uno dei suoi cani. Il rapporto della coppia con la realtà di campagna non è dei migliori. L'integrazione è difficile e le avversità si accentuano maggiormente quando Juan scopre del tutto casualmente che una persona di cui si fidava stava per svaligiargli la casa. Ancor prima, nel 2007 con Luz Silenciosa – Stellet Licht, aveva vinto il Premio della giuria sempre al Festival di Cannes, nella sua 60^ edizione. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box