Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 21 Dicembre 2015

La Universal ha chiesto allo sceneggiatore di scrivere un adattamento dell'horror fantascientifico del 1935

David Koepp

Amanti del gotico, di letteratura inglese e di cinema, c'è una buona notizia per voi. La Universal ha in programma di produrre una nuova versione de La moglie di Frankenstein, film del 1935 che succedeva al primo capitolo risalente al 1931 sempre con la firma registica di James Whale.

A diffondere per primo la notizia in esclusiva è stato il magazine Variety che ha anche rivelato il nome dello sceneggiatore designato dalla major. Si tratta di David Koepp, colui che ha collaborato alla scrittura di film di successo come Jurassic Park e Mission: Impossible. Tra i suoi film da regista invece si ricordano Echi mortali con Kevin Bacon e Secret Window con Johnny Depp.

Il reboot de La moglie di Frankestein rientra in un progetto della Universal che è intenzionata a uniformare il suo universo di mostri sotto la supervisione di architetti della narrazione come Alex Kurtzman e Chris Morgan.

Il film originale, un piccolo gioiello di cinema horror-fantascientifico degli anni Trenta, raccontava la creazione da parte del Dottor Frankenstein di una creatura femminile per il suo mostro. La versione del ventunesimo secolo invece sarà ambientata ai giorni nostri e sarà quindi costretta a lasciare le atmosfere oscure e romantiche ispirate dal romanzo di Mary Shelley, colei che per prima in assoluto aveva pensato al personaggio di Frankenstein.

Per quanto riguarda la regia, indiscrezioni vicine a Variety riferiscono che la Universal sta considerando il nome di Angelina Jolie; ma è molto probabile che le carte in tavola possano cambiare. Di certo la Jolie – che ha esordito alla regia con il documentario del 2007 A Place In Time – vorrà leggere la sceneggiatura di David Koepp prima di valutare la sua eventuale partecipazione al progetto.

[Leggi anche: Fuori il trailer di "Victor Frankenstein", con James McAvoy e Daniel Radcliffe]

Nel frattempo lo sceneggiatore di Panic Room ha di recente lavorato all'adattamento di Inferno, film tratto dal romanzo di Dan Brown che vedrà ancora una volta Tom Hanks nei panni del professor Robert Langdon.

Categorie generali: 

Altri articoli che possono interessarti

Facebook Comments Box