Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 29 Agosto 2016

Rupert Murdoch, patron di Sky, un po' a sorpresa annuncia di voler cimentarsi nella distribuzione nelle sale per il territorio italiano

Sky Italia

La notizia arriva da Variety, che ha ricevuto in esclusiva l'annuncio della decisione da parte di Rupert Murdoch di Sky, di voler entrare nella distribuzione nelle sale in Italia. La notizia da una parte è abbastanza sconcertante, perché sappiamo quanto sia in sofferenza il settore e dall'altra parte quanto le grosse compagnie siano impegnate nella costruzione e ricerca di piattaforme ad hoc per distribuire i loro prodotti, visto che la fruizione on line via streaming e download è ormai del tutto esplosa.

Sky, per fronteggiare questo nuovo impegno, ha subito stabilito delle partnership con le società già presenti in Italia ed in particolare Cattleya, Wildside, Lucisano Group, Palomar e Indiana Production.

Si tratta, invero, come sostiene anche il magazine USA, di una collaborazione alquanto strana, come se due concorrenti, quelli che rappresentano le sale e dall'altra parte la tv, decidessero infine di giungere ad un compromesso ed accordarsi fra loro...

Per non addentrarsi in complicate strategie aziendali, l'ipotesi più probabile è che Sky Italia consideri con più attenzione i prodotti italiani. Cosicché, se due più due fa quattro, passerebbe a produrre ed anche distribuire prodotti che potrebbero risultare commercialmente molto interessanti, senza dover pagare ulteriori diritti ad altre società.

Sta di fatto che molto probabilmente l'obiettivo di Sky Italia è di diventare il terzo polo di produzione e distribuzione cinematografica dopo RAI e MEDIASET.

Staremo a vedere!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box