Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 12 Settembre 2014

Svelati i 12 titoli in competizione nella sezione Focus dello Zurigo Film Festival. Vengono da Svizzera, Austria e Germania i film che si contenderanno il Golden Eye. Oltre ai lungometraggi, in corsa anche documentari come "Children of the Arctic"

The Chambermaid Lynn

Zurigo Film Festival - in programma dal 25 settembre al 5 ottobre 2014 - rivela i titoli dei film nella sezione Focus: in competizione per il Golden Eye 12 pellicole da Svizzera, Germania e Austria. Tra i titoli inclusi ci sono Labyrinth of Lies di Giulio Ricciarelli, dramma post-bellico tedesco presentato già a Toronto, e il thriller su un hacker di computer di Baran bo Odar Who Am I - No System is Safe.

Presente anche il dramma di rifugiati Macondo, visto per la prima volta alla Berlinale a febbraio e passato a ritirare riconoscimenti anche a Hong Kong e Sarajevo. Tra i documentari Capital C di Jørg M. Kundinger e Timon Birkhofer, che si occupa di crowdfunding; Nick Brandestini, con Children of the Arctic, vuole raccontare la vita di cinque giovani alaskani che crescono nella comunità più a nord degli Stati Uniti. Il curioso Dark Star - HR Giger’s World di Belinda Sallin racconta dell'uomo che sta dietro la creazione della famosa creatura di Alien.

La sezione Focus include il primo, il secondo o il terzo lungometraggio di un autore e documentari di nazioni di lingua tedesca. Accompagnato da una cifra premio di 21.000 dollari, il Golden Eye sarà consegnato al vincitore nella serata del 4 ottobre.

Ecco i 12 titoli in competizione per il Golden Eye allo Zurigo Film Festival:

Capital C
Jørg M. Kundinger, Timon Birkhofer

Children of the Arctic
Nick Brandestini

Dark Star - HR Giger’s World
Belinda Sallin

The Chambermaid Lynn
Ingo Haeb

The Cuckoo and the Donkey
Andreas Arnstedt

Die Demokratie ist los
Thomas Isler

Labyrinth of Lies
Giulio Ricciarelli

Macondo
Sudabeh Mortezai

Ohne Dich
Alexandre Powelz

Parcours D’Amour
Bettina Blümner

Who Am I - No System is Safe
Baran bo Odar

Zu Ende Leben
Rebecca Panian

Categorie generali: 

Facebook Comments Box