Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 1 Luglio 2015

Buone nuove dal Festival di Locarno 2015, che si svolgerà dal 5 al 15 agosto. Sono stati, infatti, annunciati i primi due film che concorreranno per il Pardo d'oro di quest'anno: "Cosmos" di Andrzej Zulawski e "Right Now, Wrong Then" di Hong Sang-soo

Festival di Locarno 2015

Si delinea pian piano il programma del Festival di Locarno, che si svolgerà nella solita località svizzera dal 5 al 15 agosto. Sono stati, infatti, annunciati i primi titoli scelti per il Concorso Internazionale che concorreranno per il prestigioso Pardo d'oro, e trattasi di due opere che faranno la gioia di molti cinefili. In primis, Cosmos, nuova pellicola di Andrzej Zulawski, cineasta cult che non faceva un film da ben 15 anni. Stavolta, l'autore di perle come Possession, La femme publique e Le mie notti sono più belle dei vostri giorni, dirige Sabine Azéma e Jean-François Balmer in un dramma con protagonista una donna sorda sull'orlo del suicidio; a cambiare le cose, l'incontro con un vecchio uomo che potrebbe rimescolare le carte in tavola. 

Il secondo lavoro selezionato è invece Right Now, Wrong Then, realizzato da uno dei cineasti asiatici più affermati del panorama, il koreano Hong Sang-soo, che a Locarno aveva già vinto due anni fa come Miglior Regista per Our Sunhi. Tra i suoi altri importanti riconoscimenti, possiamo contare il premio Un Certain Regard per Hahaha a Cannes, il Tiger Award a Rotterdam per The Day a Pig Fell Into the Well, il Netpac al Pusan per The Power of Kangwon Province, e ben due trofei agli Asian Pacific Awards. Già presenza regolare a Berlino e Venezia, per il ritorno locarnese Hong continuerà ad esplorare il rapporto tra vita e cinema col suo inconfondibile umorismo soft. 

Soddisfatto il direttore artistico del Festival, Carlo Chatrian: “Il ritorno in concorso di registi la cui opera ha segnato la recente storia del cinema ci ricorda che il Concorso internazionale di Locarno non è solo una piattaforma ideale per scoprire nuovi talenti, ma anche il luogo di incontro tra diversi modi di intendere il cinema. Le traiettorie sentimentali disegnate dal talento di Hong Sang-soo e le libertà linguistiche di Zulawski che incontra Gombrowicz sono due tra gli esempi di una ricerca artistica che la 68a edizione intende mettere avanti”.

[Leggi anche: Edward Norton riceverà l'Excellence Award del Festival di Locarno 2015]

Quali altre sorprese ci riserverà il Festival di Locarno 2015? Per saperlo, dovremmo attendere l'annuncio del programma completo previsto il 15 luglio.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box