Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Luglio 2015

Esplosivo il programma del Festival di Locarno 2015, che si svolgerà dal 5 al 15 agosto. Tra i titoli selezionati: "Ricki and the Flash" di Jonathan Demme, "Southpaw" di Antoine Fuqua, "Trainwreck" di Judd Apatow e "No Home Movie" di Chantal Akerman

Southpaw

Incandescente il programma del Festival di Locarno 2015, che si svolgerà dal dal 5 al 15 agosto. Al direttore artistico Carlo Chatrian il grande merito di aver radunato alcuni dei più bramati autori del cinema mondiale, ma senza dimenticarsi l'intrattenimento delle produzioni commerciali per le proiezioni in Piazza Grande. 

Così, dopo il precedente annuncio delle nuove pellicole di Andrzej Zulawski (Cosmos) e Hong Sang-soo (Right Now, Wrong Then), si aggiungono ora in concorso, tra gli altri, nomi come quelli di Chantal Akerman, che presenterà No Home Movie, Pietro Marcello, il quale ci farà vedere la sua ultima fatica, Bella e perduta, e Alex van Wanderdam, di ritorno con Schneider vs. Bax dopo il successo internazionale del conturbante Borgman. A chi andrà l'ambitissimo Pardo d'oro? Difficile prevederlo, ma annusiamo una gara fino all'ultimo voto!

Ma uno dei più grandi colpi di Chatrian e colleghi è sicuramente l'anteprima mondiale, fuori concorso, di Ricki and the Flash, nuova opera di Jonathan Demme che vanta una Meryl Streep versione rockstar mentre tenta di riconciliarsi alla propria famiglia. Il film arriverà nelle sale italiane solamente il 10 settembre, col titolo Dove eravamo rimasti. Ecco poi l'ultimo Jude Apatow, Trainwreck, commedia capitanata da Amy Schumer e Bill Hader, così come una delle pellicole indie più apprezzate della stagione, Me And Earl And The Dying Girl di Alfonso Gomez-Rejon. Attesissimo, inoltre, è Southpaw di Antoine Fuqua, dove vedremo Jake Gyllenhaal nei panni di un gonfiatissimo pugile alle prese con una tragedia familiare: che la tappa locarnese possa essere un'anticipazione del tanto agognato Oscar? 

[Leggi anche: Trailer: La disperazione catartica del pugile Jake Gyllenhaal in "Southpaw" di Antoine Fuqua]

E davvero, questa è solamente la punta dell'iceberg, perché poi Locarno vanterà anche i nuovi lavori di Anurag Kashyap (Bombay Velvet), Catherine Corsini (La Belle Saison), Andrea Segre (I sogni del lago salato), Massimo Coppola (Romeo e Giulietta), Julio Bressane (Kid) e tantissimi altri. Insomma, tanto di cappello, e buona visione a tutti i cinefili che avranno la fortuna di presenziare all'evento!

Per il programma completo, date un'occhiata al sito ufficiale del Festival.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box