Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 27 Marzo 2015

Finalmente rivelato il trailer di "Southpaw", nuovo film di Antoine Fuqua che vede Jake Gyllenhaal nel ruolo di un pugile disperato dopo un drammatico incidente. Con lui: Rachel McAdams, Forest Whitaker, Rita Ora e 50 Cent

Jake Gyllenhaal in Southpaw

Fuori il trailer dell'atteso Southpaw, nuova pellicola di Antoine Fuqua che vede protagonista un Jake Gyllenhaal che qualche mese fa lasciò di stucco i cinefili di tutto il mondo quando arrivarono le sue prime foto nei panni del pugile Billy Hope. L'ex Donnie Darko appariva infatti diversissimo dal solito, gonfio di muscoli come mai prima d'ora. Eccolo dunque nel primo filmato ufficiale, sanguinante sul ring mentre tira dei pugni come se non ci fosse un domani, come una sorta di re-incarnazione del Jake LaMotta di scorsesiana memoria. 

 

Iniziamo finalmente a riconoscere davvero il suo viso, perché sotto i muscoli e le ferite si nasconde sempre il suo volto, quello del Jack Twist di Brokeback Mountain o del Dastan di Prince of Persia. Fuqua sembrerebbe essersi concentrato non solamente sul racconto sportivo, bensì anche e soprattutto sulle vicende personali dell'uomo e della sua famiglia. Così, a immergere la pellicola nel dramma è l'arrivo di un tragico incidente, a cui seguiranno poi i casi giudiziari per la custodia della propria figlia. Si cade nel baratro e nella disperazione; eppure, come ci insegna Rocky, non è mai troppo tardi per provare a rialzarsi, ed ecco allora il ritorno di Billy (il cui cognome, Hope, significa speranza) sul fatidico ring.

Il film uscirà nelle sale statunitensi il 31 Luglio, e chissà che prima non faccia tappa internazionale al Festival di Cannes. Oltre a Gyllenhaal (potenzialmente in odore di nomination agli Oscar 2016), nel cast abbiamo anche Rachel McAdams, Forest Whitaker, e i cantanti Rita Ora e 50 Cent. Ad aver curato la sceneggiatura è invece Kurt Sutter, la cui precedente esperienza lavorativa è praticamente tutta concentrata sul mondo della serialità televisiva, da Sons of Anarchy a The Shield

[Leggi anche: Antoine Fuqua tra Narco Sub, The Equalizer 2 e I Magnifici Sette

Insomma, decisamente un bel momento per Gyllenhaal, appena passato sui nostri schermi in Lo sciacallo – Nightcrawler di Dan Gilroy, dove invece di guadagnare massa muscolare, dimagriva di diversi chili fino ad apparire quasi scheletrico. Prossimamente sarà invece in Everest di Baltasar Kormákur, film corale che vanta nel cast, tra gli altri, anche Robin Wright, Keira Knightley, Josh Brolin, Sam Worthington, Emily Watson e John Hawkes.  

Categorie generali: 

Facebook Comments Box