Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 6 Novembre 2015

Fibrillazione tachicardiaca in attesa di "Cosmos", ultimo film del maestro Andrzej Zulawski a 15 anni da "La fidélité". Già premiato a Locarno come Miglior Regia, tuffiamoci nel suo nuovo trailer internazionale

Cosmos

Fibrillazione tachicardiaca a non finire: Andrzej Zulawski, uno dei cineasti preferiti della nostra redazione, è ufficialmente tornato con un nuovo film, Cosmos. Capite anche voi quanto si tratti di un vero e proprio evento per cui perdere il sonno, dato che l'autore non girava qualcosa dal 2000, e questo significa che è rimasto assente per ben 15 anni! Eppure, nelle nostre menti e nel nostro cuore, a scorrere sono ancora le immagini e le emozioni elettriche di opere immense come La terza parte della notte, L'importante è amare, Possession e Le mie notti sono più belle dei vostri giorni

Che Cosmos possa essere all'altezza delle aspettative esageratamente esplosive? Le reazioni all'ultimo Festival di Locarno (dove fu presentato in anteprima mondiale) sono di quelle assolutamente strane e imprendibili: da una parte, la pellicola è stata accolta dalla critica internazionale in maniera abbastanza tiepida, così come dagli spettatori presenti (e basti pensare che in questo momento, su IMDb il film ha una media del 5.8, quindi al di sotto della sufficienza); dall'altra, la giuria del concorso internazionale ha invece deciso di assegnarle l'ambito premio come Miglior Regia. 

Ma in fondo, come molti autori così personali, unici e avanti, è anche normale che l'approvazione generale manchi sempre. E questo non fa che aumentare la nostra già grande curiosità nei confronti dell'opera, che, come già sappiamo, vanterà per protagonista una delle attrici francesi più amate del panorama, Sabine Azéma, già musa del compianto Alain Resnais. Difficile se non impossibile riportare la sinossi (davvero, è un trip surrealista e sulla via dell'assurdo), quindi vi lasciamo invece il trailer internazionale nuovo di zecca con cui godere:

[Leggi anche: Da Michael Haneke a Gaspar Noé: I film europei più attesi del 2015]

Cosmos uscirà nelle sale francesi il 9 dicembre. Ovviamente, invece, al momento in Italia non ha ancora nessun distributore. Con tutta probabilità, quindi, ci toccherà attendere direttamente l'arrivo del dvd internazionale per ordinarcelo comodamente a casa. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box