Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 4 Ottobre 2016

Sostituire un autore del calibro come J.J. Abrams non era cosa facile, eppure, Justin Lin ci è riuscito alla grande con "Star Trek Beyond"

Star Trek Beyond

Sostituire un autore del calibro come J.J. Abrams non era cosa facile, eppure, Justin Lin ci è riuscito alla grande con Star Trek Beyond, intascandosi le recensioni positive di importanti pubblicazioni come The Hollywood Reporter, Empire, Screen International, The Wrap e Variety. Niente affatto male, considerando che il nostro è, ad oggi, il cineasta più giovane che abbia mai dovuto dirigere un film della saga.

Ovviamente, prima di salire a bordo, Justin si è consultato parecchio con Abrams, il quale gli ha dato un consiglio preziosissimo: “Ricordo la mia conversazione iniziale con J.J.... lui stava passando il testimone, e mi ha detto, 'Sii coraggioso, rendilo tuo'. Ho impresso quel consiglio nel cuore, applicandolo a ogni singolo frammento del film, che si tratti di una grande scena d'azione o di una piccola decisione. Essere coraggiosi”.

[Leggi anche: Un video celebrativo per i 50 anni di "Star Trek"]

Nonostante gli incassi moderati del capitolo (“solo” 336 milioni di dollari, che è meno di quanto la major sperava di guadagnare), ricordiamo che il franchise si prepara già ad andare avanti con un nuovo sequel, il quale vedrà nel cast il ritorno di Chris Hemsworth come George Kirk, character che abbiamo già intravisto in The Beginning

Categorie generali: 

Facebook Comments Box