Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 13 Ottobre 2015

Nessuna pressione dalla Walt Disney: l'attesissimo "Star Wars: Il risveglio della forza" sarà esattamente come hanno pianificato la Lucasfilm e J. J. Abrams

Star Wars: Il risveglio della forza

La pellicola più attesa della stagione? Inutile fare i finti snob, quelli che si emozionano solamente guardando film russi di 3 ore e mezza dove non succede nulla (eh, sapete come sono le pellicole evocative, fantasmatiche, le opere d'arte, le riflessioni meta-esistenziali d'autore): di qualsiasi generazione siate, state in verità tremando di fibrillazione per Star Wars: Il risveglio della forza, nuovo sequel della saga fantascientifica creata da George Lucas nel 1977.

Sono cambiate molte cose da allora, a iniziare dal nuovo proprietario del franchise, niente di meno che la Walt Disney. Una cosa, questa, che anni fa mise una gran paura ai fan di Star Wars, i quali temevano che la Casa di Topolino potesse cambiare drasticamente la saga, addolcendola con lo zucchero tipico delle proprie produzioni. A rassicurare i fan, adesso, è direttamente J. J. Abrams, che ha rivelato di aver avuto il totale controllo sull'Episodio VII assieme alla Lucasfilm di Kathleen Kennedy: “Non posso sottolineare abbastanza quanto Bog Iger e Alan Horn abbiano capito questa cosa che è ormai parte della famiglia Disney. E non stanno cercando di renderla più Disney, non stanno facendo nulla se non una cosa intelligente, ovvero lasciare che Kathleen Kennedy – che è una grande persona e produttrice – porti la Lucasfilm nel posto in cui voglia andare. Ci hanno lasciati fare il film che volevamo fare”. 

[Leggi anche: In che modo la saga di "Star Wars" ha contribuito al declino del cinema americano]

Insomma, state tranquilli e mettetevi il cuore in pace: Chewbacca non verrà sostituito da Winnie The Pooh, e Paperino non inizierà a guidare il Millenium Falcon. La tradizione è quella di sempre, e la forza più vibrante che mai. Appuntamento al 16 dicembre per l'uscita di Star Wars 7 nei cinema italiani, assieme ai nostri eroi della galassia lontana lontana. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box