Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 19 Marzo 2018

“Altin in città” è un film indipendente sull’inquietante rapporto tra arte e potere, tra le energie oscure e le aspirazioni superiori, tra l’avidità, la corruzione e la crescita personale. Disponibile gratis su Amazon Prime

Altin in città

Monitore film presenta un film di Fabio Del Greco con Rimi Beqiri Chiara Pavoni Roberto Fazioli Giuseppe Panebianco Fabio Del Greco Germano Germani Marcello Capitani Alexandra Maravia  prodotto da Fabio Del Greco per Monitore film, soggetto e sceneggiatura Fabio Del Greco con la collaborazione di Silvana Porreca e Massimiliano Perrotta, musiche Stefano Agnini, fotografia montaggio e suono Fabio Del Greco, trucco ed effetti speciali Roberta Budicin, scenografia Silvana Porreca, aiuto regista Dario Gino. Italia 2017, colore, durata 127', genere: dramma, noir, commedia nera

Un film su temi universali fondamentali che riguardano la vita di ognuno di noi: il conflitto tra ambizione e ricerca della felicità, potere e realizzazione personale, successo e ricerca delle proprie radici. Una storia in bilico tra cinema del reale e linguaggio onirico e visionario, un dramma esistenziale con incursioni nel noir, thriller e commedia.

Altin, aspirante scrittore albanese sbarcato in Italia a bordo di un grande traghetto negli anni ’90, lavora in una macelleria quando viene selezionato ad un provino di un reality per scrittori e vede finalmente la possibilità di avere successo con il suo libro “il viaggio di Ismail”. È invece il momento in cui iniziano le sue disavventure che lo porteranno a conoscere la vendetta, la solitudine, la povertà, fino al lato oscuro della ricchezza e del successo.

Disponibile gratis su Amazon Prime

Categorie generali: 

Facebook Comments Box