Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 9 Novembre 2015

L'horror sulla malvagità della bellezza con Elle Fanning e Keanu Reeves sarà nelle sale dall'estate prossima

Neon Demon

Amazon sta espandendo il suo potere in tutti i campi, questo può inquietare o meno, ma la notizia di oggi è che la compagnia si è aggiudicata la distribuzione di un film molto atteso della prossima stagione, The Neon Demon di Nicolas Winding Refn.

Il film, che sarà nelle sale americane a partire dalla prossima estate, racconta la storia di un'aspirante modella che si trasferisce a Los Angeles dove la sua bellezza e la sua giovinezza vengono divorate da un gruppo di donne ossessionate dal narcisismo e dall'aspetto fisico.

Tra gli attori troviamo Elle Fanning (Somewhere), Keanu Reeves, Christina Hendricks (Mad Men) e (Hunger Games). Cecile Gaget della Gaumont e Vincent Maraval della Wild Bunch hanno cofinanziato il progetto del regista danese da cui ci si aspetta un film potente e angosciante nel senso positivo della parola, come solo i suoi film sanno fare.

Refn non è molto chiaro nel parlare del suo rapporto con il sesso femminile: “una mattina mi sono svegliato e ho realizzato che ero circondato e dominato da donne – afferma – ho sentito l'improvviso bisogno di fare un film horror sulla malvagità e sull'aggressività della bellezza”. In ogni caso Lene Borglum – la moglie del regista – è produttrice del film con la sua compagnia danese Space Rocket, la stessa che aveva prodotto Solo dio perdona, l'ultimo film del marito con Ryan Gosling e Kristin Scott Thomas nei panni di una madre tirannica.

[Leggi anche: "Neon Demon" di Nicolas Winding Refn avrà super modelle, riti voodoo e cannibalismo]

Gli Amazon Studios sono una novità della multinazionale che risale allo scorso giugno, acquisisce produzioni originali per poi distribuirle nelle sale e sulla sua piattaforma di servizio streaming. Il primo film che sarà distribuito sarà Chi-Raq, il nuovo e discusso lavoro di Spike Lee ispirato alla commedia greca Lisistrata.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box