Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 9 Aprile 2015

Finalmente rivelato il primo teaser trailer di "Sinister 2", sequel del film horror girato da Scott Derrickson nel 2012. Stavolta, prende il timone Ciaran Foy, sostenuto da un cast composto, tra gli altri, da Shannyn Sossamon e Tate Ellington

Sinister di Scott Derrickson

Il 21 Agosto uscirà negli States Sinister 2, sequel dell'horror diretto da Scott Derrickson nel 2012, il quale vedeva tra i protagonisti Ethan Hawke e Juliet Rylance alle prese con una casa dalle oscure presenze fantasmatiche. I paurosi ectoplasmi sono rimasti, ma a cambiare sono la regia e gli attori coinvolti. Così, stavolta l'operazione sarà condotta da Ciaran Foy, che nel genere si tuffò già qualche anno fa in Citadel, film mai arrivato da noi. Nel nuovo cast, invece, ci saranno Shannyn Sossamon (40 giorni & 40 notti, Le regole dell'attrazione), Tate Ellington (Remember me, The Elephant King) e James Ransone (Inside Man, Broken City). 

Interessante il primo teaser trailer della pellicola, che, come fa giustamente notare The Wrap, sembrerebbe ricordare quell'altro cult dell'orrore che è Grano rosso sangue di Fritz Kiersch, trasposizione targata 1984 di un romanzo di Stephen King. Trattasi, in sostanza, di 16 secondi di brividi con la famigerata casa, il famigerato filmato maledetto e le famigerate apparizioni spettrali, intanto che la Sossamon si prepara a dimostrare al mondo di sapersela cavare nei panni di una scream queen. La sceneggiatura è stata curata da Derrickson stesso, avvalendosi dell'aiuto di C. Robert Cargill, già penna del precedente Sinister. Produce invece il solito Jason Blum, tra i nomi di punta della scena horror contemporanea, il cui talento ha contribuito a creare pellicole come La notte del giudizio, Le streghe di Salem, Insidious e Paranormal Activity

[Leggi anche: I film horror più attesi del 2015, da Rob Zombie a Guillermo Del Toro]

Al momento, Sinister 2 non ha ancora una data d'uscita italiana, ma potete stare tranquilli che non mancherà certamente d'arrivare. Infatti, il precedente capitolo fu una grande vittoria ai botteghini internazionali, dove ha guadagnato la cifra di quasi 90 milioni di dollari di fronte ad un “misero” budget di 3 milioni. Riuscirà il sequel ad eguagliare il successo del suo predecessore? Lo scopriremo tra qualche mese. 

Nel frattempo, ricordiamo che Scott Derrickson si sta attualmente occupando della pre-produzione di Dottor Strange, cinecomic con Benedict Cumberbatch che dovrebbe uscire nelle sale alla fine del 2016. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box