Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Maggio 2014

Una miniserie italiana sugli zombie. S'intitola Ischidados – I Risvegliati, e mostrerà una Sardegna decimata dai morti viventi. A proteggere gli abitanti, un gruppo segreto formato dai Mamuthones, figure mitiche della cultura locale

Ischidados - I Risvegliati

Sulla scia di cult televisivi come Walking Dead e Les Revenants, arriva Ischidados – I Risvegliati, horror italiano che vedrà i Mamuthones (figure mitiche della cultura sarda) in lotta contro un'invasione di zombie. La serie è stata ideata da Chunk Collective, un gruppo torinese specializzato negli effetti speciali e nella realizzazione di filmati. 

Ischidados sfrutterà le suggestive località della Sardegna, raccontando di un'epidemia che fa tornare in vita i morti, più che mai affamati di carne umana. Protagonista è Gaia (interpretata da Gledis Cinque), una turista in vacanza che assiste alla morte dei propri compagni di viaggio. In cerca di una via di fuga, s'imbatterà proprio nei Mamuthones, congrega segreta impegnata nella difesa del proprio territorio. Spiega Igor De Luigi, creatore del progetto: “Quello di Gaia è un itinerario alla scoperta dell' "Altra" Sardegna, quella distante dalle coste patinate e prese d'assalto dai turisti. La fiction horror è l'espediente per affascinare anche un target giovane, per farlo addentrare all'interno di questa terra ricca di storia, bellezze e mistero. I Carnevali con i suoi mille suggestivi aspetti, i paesaggi, lo straordinario patrimonio storico e naturalistico, gli antichissimi miti e leggende e le tradizioni che si perdono nella notte dei tempi”.

Insomma, un prodotto tutto italiano per un genere ultimamente troppo snobbato dalle nostre produzioni. Che Ischidados – I Risvegliati possa diventare il Walking Dead italiano? Per ora, la puntata pilota di 4 minuti è stata resa disponibile su YouTube, in attesa di ricevere i primi riscontri dal pubblico. A dipendenza dell'interesse degli spettatori, la serie verrà poi eventualmente proposta a possibili finanziatori, oppure lanciata in una piattaforma per il crowdfunding. A supervisionare il progetto è Marcello Fois, pluripremiato romanziere bolognese nonché sceneggiatore sia per la tv (Distretto di Polizia) che per il cinema (Ilaria Alpi – Il più crudele dei giorni). 

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box