Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 1 Luglio 2021

“KIMI” è il nuovo film di Steven di Soderbergh. Ecco alcuni dettagli rivelati, mentre sul canale HBO esce il suo ultimo film, "No Sudden Move"

Steven Soderbergh

Con l'uscita del suo nuovo film poliziesco "No Sudden Move" su HBO Max, il regista Steven Soderbergh ha fatto alcune rivelazioni alla stampa ed è entrato più nel dettaglio sul suo prossimo film "KIMI".

Zoe Kravitz conduce il thriller tecnologico nei panni di un'agorafobico operatore tecnologico di Seattle che scopre prove registrate di un crimine violento durante una normale revisione del flusso di dati. Prova a segnalarlo alla catena di comando della sua azienda, ma incontra resistenza e burocrazia e presto si rende conto che dovrà fare la cosa che teme di più: lasciare il suo appartamento.

Apparso di recente sul podcast Happy Sad Confused, Soderbergh ha parlato di "Kimi" e ha confermato che è essenzialmente il suo cover dei giorni nostri sull'iconico film di Francis Ford Coppola del 1974 "The Conversation". In effetti, è MOLTO attuale:

Le conseguenze di [COVID-19] sono un aspetto della storia. Quindi c'è questo, perché si lega a certi problemi psicologici che il nostro personaggio principale sta combattendo. L'accumulo di dati è un problema molto contemporaneo e di giganti aziende tecnologiche che hanno molti dispositivi di ascolto in molte case. Cosa stanno raccogliendo?

E se lavorassi per una di queste aziende analizzando i flussi che sono stati contrassegnati per un motivo o per l'altro, che il software di riconoscimento vocale - c'è un aspetto di questa registrazione che non capisce o su cui ha una domanda, e viene espulso ad un analista umano per ascoltarlo. Quindi possono dire, 'Oh, questo è un termine gergale di cui questa cosa non ha sentito parlare. Ora devo caricarlo nel sistema in modo che il software possa riconoscerlo.'

Questo è il lavoro di questa persona. E sente qualcosa che non suona bene... [È] più o meno [la versione 2021 di The Conversation], e un po' di Rear Window (La finestra sul cortile), e un po' di Panic Room. Quindi sono tutte le mie cose preferite".

Soderbergh afferma che il progetto è stato un'idea che lo sceneggiatore di "Jurassic Park" David Koepp gli ha lanciato un paio di anni fa e che ha subito accettato. Koepp ha impiegato un po' di tempo per riuscirci, ma alla fine ce l'ha fatta.

Byron Bowers, Erika Christensen, Devin Ratray, Jaime Camil, Jacob Vargas, Derek DelGaudio ed Emily Kuroda co-protagonisti del film, le cui riprese sono iniziate ad aprile e uscirà su HBO Max.

Fonte: Dark Horizons

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista