Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Aprile 2016

Sarà anche vero che raramente un sequel si rivela migliore del suo predecessore, ma di certo numerosi sono i casi in cui un seguito è invece riuscito a superare il film originale in quanto a incassi ai botteghini. Ecco alcuni esempi lampanti

Il cavaliere oscuro

Sarà anche vero che raramente un sequel si rivela migliore del suo predecessore, ma di certo numerosi sono i casi in cui un seguito è invece riuscito a superare il film originale in quanto a incassi ai botteghini. Forse è anche normale che succeda: se si decide di girare il sequel di una pellicola, vuol dire che la precedente è andata bene, che si è conquistata dei fan, un certo hype. Il prosieguo, insomma, esce nelle sale già con una folta folla di pubblico pronta ad accoglierla, ed è questione di un attimo per riuscire a migliorare il guadagno precedente.

Una regola, questa del sequel più proficuo, che pare funzionare particolarmente bene soprattutto con le saghe action: il primo Rambo guadagnò “solo” poco più di 47 milioni, mentre Rambo 2 – La vendetta arrivò fino a 150 milioni e passa; idem per Arma Letale, partito da 65 milioni e raddoppiato a 147 milioni dopo esser tornato alcuni anni dopo. E che dire di Terminator? Di certo, James Cameron sarà stato contento che la saga è passata dai 38,4 milioni dell'originale targato 1984 alla sfavillante cifra di 204,8 milioni ottenuti con Il giorno del giudizio!

Cambiando parzialmente genere e andando in tempi più recenti, ecco poi l'esempio di Hunger Games, trasposizione della saga letteraria scritta da Suzanne Collins. Il primo film del 2012 fu un successone da 408 milioni di dollari, ma il secondo capitolo, La ragazza di fuoco, riuscì a portarsi a casa anche più soldi, arrivando alla bellezza di 424,7 milioni. Chiaramente, gran parte del successo si deve anche alla fama della protagonista Jennifer Lawrence, che nel 2013 vinceva l'Oscar come Miglior Attrice per Il lato positivo di David O. Russell, amplificando così il proprio numero di fan. 

[Leggi anche: Alcuni tra i migliori sequel della Storia del Cinema, da "Aliens" a "Batman - Il ritorno"]

Infine, da citare è sicuramente il caso dei film che Christopher Nolan ha dedicato all'Uomo Pipistrello. Batman Begins si fermò a 206,8 milioni, mentre il successivo Il cavaliere oscuro raddoppiò i festeggiamenti con oltre 534 milioni. Parte del merito va all'amatissimo Joker interpretato da Heath Ledger, entrato nell'immaginario collettivo come uno dei villain più stilosi che si siano mai visti sul grande schermo.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box