Ritratto di Francesca Borrione
Presentazione

Francesca Borrione, ricercatrice e scrittrice, è nata a Perugia nel 1978. Nel 2004 si è laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Perugia, con una tesi in Storia e critica del cinema incentrata sul maccartismo e la lista nera a Hollywood. Nel 2011, presso lo stesso Ateneo ha conseguito il Dottorato di ricerca in Scienze Umane e dell’Educazione, specializzandosi in Film Studies e, in particolare negli aspetti culturali, sociali e pedagogici della cinematografia americana e italiana. Scrive di cinema per il magazine online Orizzonti di gloria e continua la sua attività di ricercatore freelance, presentando i suoi studi tra Italia ed Europa. Collabora, in qualità di redattore, con il Journal accademico Espressivamente. È autrice di numerosi articoli e di tre monografie: Il maccartismo e gli anni inquieti del cinema americano, Morlacchi University Press, Perugia 2007; Il cinema specchio della realtà. Modelli culturali a confronto, Aracne, Roma 2013; Fotogrammi sul lavoro. Il racconto filmico per imparare a vivere, Aracne, Roma 2014. La pubblicazione del saggio Il non-cinema nell’avanguardia cinematografica contemporanea è prevista per la primavera 2014. Oltre all’attività accademica e di ricerca, Francesca Borrione si dedica alla scrittura creativa. È autrice di due romanzi (L’uomo che attraversò il tempo per me, Triskell, Brescia 2013 [2008]; L’amore è un rito, Triskell Brescia 2013) e di diversi racconti, pubblicati in riviste e antologie.

Facebook-profile-Francesca-Borrione

Google-profile-Francesca-Borrione

Twitter-account-Francesca-Borrione

Linkedin-profile-Francesca-Borrione