Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 8 Maggio 2018

Stasera in tv: i film su Sky e sul digitale terrestre oggi martedì 8 maggio. Flight, thriller di Robert Zemeckis e La sposa cadavere di Tim Burton calamitano la nostra attenzione per la programmazione filmica di stasera

Flight

Stasera in tv: i film su Sky e sul digitale terrestre oggi martedì 8 maggio. Flight, thriller di Robert Zemeckis e La sposa cadavere di Tim Burton calamitano la nostra attenzione per la programmazione filmica di stasera.

Su Flight (Dvd) non c'è tanto da dire. Zemeckis ha il dono di intrattenere piacevolmente lo spettatore e questo racconto ha molti elementi spettacolari specie nella prima parte laddove il pilota di linea interpretato da Denzel Washington compie il miracolo di salvare con un atterraggio di emergenza tutti i passeggeri a bordo, fatto ispirato peraltro a una storia realmente accaduta. Nella seconda parte inizia un'altra storia, virata che dà al film una struttura più complessa del solito, come se fosse perfino un giallo psicologico da risolvere. Alle 21:15 su Spike.

La sposa cadavere di Tim Burton è un film di animazione realizzato con la tecnica dello stop motion, ricco di trovate e con un'estetica che richiama tanto sia i classici dell'animazione sia l'universo immaginario di Burton ispirato alle atmosfere gotiche di tanti romanzi e film. Il gusto del macabro e la rappresentazione del mondo dei morti, più colorata rispetto a quella dei vivi, porta con sé tanti spunti di riflessione sul nostro mondo. Su Studio Universal alle 21:35.

Segnalazione per il godibilissimo Planet terror di Robert Rodriguez (ore 21.10 su Italia 2), la seconda parte del double bill Grindhouse, concepito con Quentin Tarantino. E di certo preferiamo questo rispetto ad Grindhouse - A prova di morte: Rodriguez dimostra veramente di aver assorbito lo spirito del cinema bis, mettendo in scena 115 minuti di delirio zombesco che vede per protagonista una Rose McGowan con annesso fucile al posto della gamba (WTF!). Quasi come se si stesse allenando per l'imminente Machete, il regista messicano tira fuori tutte le idee più malate che ha in testa, accompagnandole con una colonna sonora addictive e un goliardico mood da assoluto instant cult. Se poi ci aggiungiamo una galleria di comprimari che comprende Bruce Willis, Josh Brolin, Fergie (dei Black Eyed Peas) e Tarantino in persona, allora siamo proprio a cavallo. 

Buone visioni!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box