Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 22 Marzo 2018

Scelti i 3 progetti finali di Biennale College – Cinema Virtual Reality 2017-18 (2a edizione) provenienti da Argentina, Francia e Italia. Fino a sabato 24 marzo 2018 i team partecipano a Venezia a un workshop sugli aspetti produttivi

Biennale College Cinema

Sono stati scelti i 3 progetti che accedono alla fase di realizzazione dei film della 2a edizione (2017 – 2018) di Biennale College – Cinema Virtual Reality, che saranno poi presentati alla 75. Mostra del Cinema di Venezia 2018 nella sezione Venice Virtual Reality, lanciata con grande successo nel 2017.

I 3 progetti, scelti dopo il primo workshop fra 9 selezionati da tutto il mondo (provenienti quest’anno da Argentina, Brasile, Cina, Francia, India, Italia, Russia), sono i seguenti:

4 Feet (Argentina) - Damian Turkieh, Maria Belen Poncio, Gonzalo  Sierra (regista) | Ezequiel Lenardon (produttore). Il viaggio di Dizzy, una ragazza diciottenne costretta sulla sedia a rotelle, per sperimentare la sua sessualità.

VRtigo (Francia) -  Marc Guidoni (regista) | Joanna Szybist (produttore).“VRtigo” è un dramma live-action della durata di 25'. Un'anima persa vaga, intrappolata nell'ascensore di un hotel di lusso, cercando disperatamente di trovare un modo di liberarsi.

In the Cave (Italia) -  Ivan Gergolet (regista) | Antonio Giacomin (produttore). In una grotta piena di bellezza e mistero, nulla è ciò che sembra. Esplorando le sue meraviglie e cercando la via d'uscita dal buio, lo spettatore sarà protagonista di un viaggio allegorico alla ricerca della vita e della rinascita.

I 3 team autori dei progetti selezionati partecipano fino a sabato 24 marzo a un secondo workshop che si svolge a Venezia e si concentra sugli aspetti produttivi. Al termine di questo periodo di formazione, i progetti entreranno in fase di realizzazione per la presentazione alla 75. Mostra di Venezia. I tre progetti, della durata massima di 30 minuti, riceveranno un contributo alla produzione fino a un massimo € 60.000 ciascuno grazie al sostegno di SONY.

Biennale College è un’esperienza innovativa e complessa che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Biennale College – Cinema promuove nuovi talenti per il cinema offrendo loro di operare a contatto di maestri, per la realizzazione di film a micro budget.

Biennale College - Cinema Virtual Reality è un recente progetto realizzato dalla Biennale di Venezia con lo scopo di esplorare la più innovativa e coinvolgente tecnologia del momento:  la Realtà Virtuale.

Biennale College – Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema. Biennale College – Cinema si avvale della collaborazione accademica con IFP di New York, con il TorinoFilmLab e con il Busan International Film Festival. Direttore è Alberto Barbera, Head of Programme Savina Neirotti.

I progetti Biennale College – Cinema e Biennale College – Cinema Virtual Reality per l’edizione 2017/2018, ottengono un importante finanziamento dal Programma MEDIA – Europa Creativa della Commissione Europa – Direzione Generale Connect. Le attività formative dell’edizione 2017 – 2018 verranno sostenute dal contributo MEDIA. Tale contributo si aggiunge al sostegno che il Programma MEDIA ha dato allo sviluppo del Venice Production Bridge.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box