Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 13 Giugno 2017

Il Centro Sperimentale Cinematografia dà l'opportunità di partecipare al Laboratorio di Musica per Film usufruendo di uno sconto. Il via è previsto il 10 luglio

Musica per film

l 10 luglio prenderà il via la nuova edizione del CSC LAB Musica per film con la direzione artistica di Pivio (vincitore in coppia con Aldo De Scalzi del David di Donatello, del Nastro d'Argento e del Globo d'oro) e con le docenze di Paolo Buonvino (vincitore del David di Donatello, del Nastro d'Argento e del premio Rota alla Mostra Internazionale di Venezia) e di Teho Teardo (vincitore del David di Donatello e del Nastro d'Argento) e la partecipazione del premio Oscar® Nicola Piovani.

Il laboratorio avrà una durata di 5 settimane (2 di didattica frontale, 1 di registrazione in studio e 2 di laboratorio monitorato a distanza). La terza settimana prevede l’incisione in studio di un lavoro di ciascun allievo.

Al laboratorio parteciperanno prestigiosi compositori e addetti ai lavori di tutte le aree legate alla produzione e post-produzione della musica per film.

Alle passate edizioni hanno preso parte: Ennio Morricone, Luis Bacalov, Nicola Piovani, Ludovic Bource, Bruno Coulais, Paolo Buonvino, Pasquale Catalano, Carlo Crivelli, Aldo De Scalzi, Gianfranco Plenizio, Giuliano Taviani, Teho Teardo e il montatore-musiche Shie Rozow.

La novità ed unicità dell'edizione di quest'anno è che oltre alle lezioni teorico-pratiche, ci sarà modo di sottoporre i propri lavori – ricevendone feedback immediati - a compositori ospiti, a registi noti ed esordienti e ad altre figure professionali fondamentali per la post-produzione (montatori e sound designer).

A fine corso gli studenti avranno a disposizione un quartetto d'archi ed uno studio di registrazione per eseguire e registrare le proprie composizioni. I costi di registrazione, mixaggio e del personale audio sono inclusi nella quota di partecipazione.

Gli studenti partecipanti verranno inseriti in un database che verrà poi distribuito agli studenti di regia e produzione del Centro Sperimentale di Cinematografia, così da incoraggiare e agevolare nuove collaborazioni.

Giovedì 13 luglio Franco Fraccastoro (product specialist di Steinberg) nel corso di una lezione illustrerà Cubase 9 e soprattutto Dorico, il nuovo programma di notazione musicale. L'incontro sarà gratuito e aperto anche a studenti esterni che non frequentano il laboratorio (occorre comunque prenotarsi alla mail csclab@fondazionecsc.it).

Di seguito il programma del corso.

Per ulteriori informazioni, programmi e modalità di iscrizione scrivere a: csclab@fondazionecsc.it o tel: 0672294.223/409/436 e visitate il sito http://www.csclab.it/lab/musica-film/ e la pagina facebook   CSC LAB.

Programma CSC LAB “Musica per Film”
Il corso avrà durata di due settimane di didattica frontale più una seconda fase di lavoro a distanza assistito dai docenti (Skype, videoconferenza). A queste seguirà una settimana di lavoro in studio di registrazione, in tale settimana gli studenti avranno la possibilità di registrare e mixare (con l’aiuto di un fonico) le proprie colonne sonore, dirigendo un quartetto d’archi (un turno per ciascun partecipante presso le strutture post-produttive del CSC di Roma).

Nel dettaglio:
10-14 luglio: didattica frontale (in sede)

17-21 luglio: laboratorio monitorato (a distanza)

24-28 luglio: didattica frontale (in sede)

durante il mese di agosto: monitoraggio (a distanza)

11-15 settembre: registrazione in studio (in sede)

In conclusione del corso si terrà una proiezione finale dei lavori musicali realizzati, con classe di critica e feedback dei docenti di riferimento.

Il percorso didattico verrà suddiviso come segue:

LA MUSICA NEL FILM a cura di Sergio Bassetti
FONDAMENTI DI ESTETICA E DRAMMATURGIA. Classificazione, tipologie, forme, regole ed eccezioni, rapporti reciproci.

FONDAMENTI DI STORIOGRAFIA

FILM SCORING a cura di Pivio
Tramite l'insegnamento di definizioni e funzioni della musica per film si mira ad ampliare l’arsenale di strumenti analitici a disposizione del partecipante.
Dopo aver inquadrato l’ubicazione temporale in cui si svolge la creazione di una colonna musicale nel percorso creativo di una produzione cinematografica, ai partecipanti verranno illustrati i primi passi da compiere dalla prima visione del film, al dialogo con il regista, all'analisi formale e narrativa delle singole scene, la spotting session e all’organizzazione delle idee musicali.

La dimostrazione delle diverse tecniche di film scoring fornirà ai partecipanti le basi per adattare la propria scrittura musicale alle immagini. Verrà inoltre spiegato in dettaglio il metodo di scrittura musicale nel rispetto dei sync point, ovvero i sincroni tra musica, elementi sonori del film (dialogo, presa diretta, effetti speciali) ed immagini. Tale tecnica è alla base dell'esercitazione finale assegnata ai partecipanti al termine della fase didattica. Si illustrerà come scelte artistiche relative alla scrittura, allo sviluppo di temi, armonia e orchestrazione ed al suono possano variare ampiamente la ricezione dell’opera cinematografica da parte dello spettatore.

Saranno presentati i rapporti con le varie figure professionali con le quali il compositore dovrà interagire: regista, montatore, produttore, editore musicale e music editor. Verranno inoltre forniti ai partecipanti gli elementi di base per utilizzare programmi come Cubase o Pro Tools, software ampiamente diffusi nell'ambito della musica applicata alle immagini, e le tecniche richieste per l'interazione tra partitura e sequenze filmiche. Verranno presentate le analogie e differenze nel rapporto tra scrittura musicale e generi filmici per i differenti media (cinema, tv, web).

Verranno illustrati tutti i passaggi relativi dalla registrazione, al missaggio della musica e al missaggio delle varie colonne sonore (musica, dialogo ed effetti).

INCONTRI CON COMPOSITORI DI RILIEVO E ADDETTI AI LAVORI DI AREA CINEMUSICALE. Nelle passate edizioni hanno partecipato ai CSC LAB: Ennio Morricone, Luis Bacalov, Ludovic Bource, Mychael Danna (in videoconferenza), Bruno Coulais, Pivio e Aldo De Scalzi, Gianfranco Plenizio, Giuliano Taviani, e il montatore-musiche Shie Rozow. Gli incontri dell’edizione 2017 si ampliano e comprenderanno anche una fase di feedback dove i docenti ascolteranno i lavori dei partecipanti e daranno consigli di natura artistico/pratica. Ospiti dell’edizione 2017 saranno: Nicola Piovani, Paolo Buonvino, Teho Teardo, il regista Gianni Amelio.

Giovedì 13 Luglio gli studenti parteciperanno ad un incontro con Franco Fraccastoro, product specialist di Steinberg, che presenterà in anteprima a Roma il nuovo software di notazione musicale DORICO e la nuova incarnazione della Digital Audio Workstation di casa Steinberg: Cubase 9.

Una mattina di studi verrà dedicata ai metodi che consentono al compositore di fare un salto in avanti nella carriera, si affronteranno temi come l’auto-promozione in rete, lo sviluppo della propria immagine come compositore, come ottimizzare il tempo che si spende in studio, la creazione e lo sviluppo delle public-relations tra compositori produttori e registi (a cura di Kristian Sensini)

L’aspetto tecnico compositivo sarà affrontato da Ciro Caravano ed Andrea Grant che seguiranno gli studenti in specifiche lezioni che riguardano l’orchestrazione (virtuale e reale), l’uso di virtual instruments, la scrittura a 4 parti (con specifico riferimento alla Musica da Camera ed ai Quartetti d’archi).

Durante la prima settimana verrà dedicata un’ampia lezione alla Musica per Film e serie d’Animazione con i compositori Lorenzo Tomio, Kristian Sensini e Fabrizio Castania che, presentando esempi pratici, parleranno delle proprie esperienze in Italia e all’estero.

NOVITA’ dell’edizione 2017: l’incontro con diverse figure professionali con il quale il compositore si troverà a collaborare a stretto contatto nel momento della post- produzione.

Oltre ad incontri con un Music Supervisor, un Tecnico di Mix ed un Montatore, gli studenti affronteranno le basi del sistema Pro-Tools e parteciperanno ad una lezione con MICHAEL MAGILL, vera leggenda del sound-design. Magill lavora nel cinema americano dai primi anni ’80. Tra i moltissimi titoli della sua filmografia come professionista del suono è sufficiente ricordare La mummia (1999), La guerra dei mondi (2005), Il cavaliere oscuro (2008), Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie (2014), The Equalizer (2014).

Nel programma è previsto anche un incontro con registi e montatori del CSC.

Al termine del corso, la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia rilascerà un attestato di partecipazione a tutti gli allievi che avranno frequentato il CSC LAB.

Il CSC LAB è a cura di Sergio Bassetti e Kristian Sensini.

L'ammissione al CSC LAB sarà subordinata alla valutazione del materiale inviato - curriculum vitae e 2 brani in formato MP3 (Max 10 Mb complessivi) - dopo esame di un'apposita commissione. La fase di selezione si riterrà conclusa nel momento in cui venga raggiunta la quota massima di n. 20 partecipanti ritenuti idonei.

I candidati ammessi dovranno provvedere alla formalizzazione della loro iscrizione inviando, entro 3 giorni dalla comunicazione di ammissione attestazione dell'avvenuto versamento a mezzo bonifico corrispondente alla quota di iscrizione al corso.

La frequenza al CSC LAB “Musica per Film” avrà un costo di € 1200,00. Chi si iscrive entro 3 settimane dall’inizio del corso pagherà una quota scontata di € 900,00.

Possono fare domanda di ammissione musicisti che abbiano compiuto 18 anni di età alla data di inizio del CSC LAB, senza limiti di provenienza.

Le lezioni frontali si svolgeranno in lingua italiana (all’occorrenza con traduzione simultanea in lingua inglese), dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 con pausa pranzo, di norma presso la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Per informazioni sui laboratori e per invio del materiale i candidati faranno capo al seguente indirizzo: csclab@fondazionecsc.it. Recapito telefonico: 0672294.223/409/436

Per conoscere le date e i docenti della prossima edizione del laboratorio “Musica per film”
visitate il sito www.fondazionecsc.it o www.csclab.it e la pagina Facebook CSC LAB

Via Tuscolana, 1524 ● 00173 Roma ● tel +39 0672294223 ● csclab@fondazionecsc.it ● P.I. 010087310000

Certificazione di Qualità ISO 9001:2000 N° 14785/06/S del 28/06/06 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box