Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 13 Ottobre 2015

Nel cuore di Brooklyn si inaugura una scuola di cinema più economicamente accessibile rispetto alle altre realtà del paese

La sede della Feristein School a Brooklyn

A New York, negli Stati Uniti, dove la formazione costa e costa moltissimo, una nuova scuola cinema pubblica ha aperto i battenti e la bella notizia che l’investimento necessario è sicuramente più accessibile rispetto a quello delle grandi istituzioni.

Si tratta di una graduate school ed equivale ad un nostro percorso di formazione post-laurea. La Feirstein Graduate School of Cinema, ha accolto i suoi primi 69 studenti all’inizio di ottobre, ma già sono aperte le iscrizioni per il 2016.

L’istituto si trova in uno dei quartieri più culturalmente vivi della Grande Mela, gli allievi infatti si ritrovano a fare lezione a Brooklyn, all’interno degli Steiner Studios.

Ma veniamo al lato economico accennato all’inizio dell’articolo. La quota di iscrizione per un biennio – che cambia a seconda del programma che si sceglie di seguire – parte da 30.000 dollari, cifra che tutti i non-residenti nello stato di New York vedranno aumentare. Se invece si fosse interessati a un triennio di specializzazione, quello che gli anglosassoni chiamano Master of Fine Arts, la retta universitaria potrebbe arrivare a toccare i 121mila dollari, in ogni caso meno rispetto alle altre realtà del paese. Il programma prevede discipline cardine quali regia, sceneggiatura, post-produzione e gli allievi avranno la possibilità di essere seguiti da personaggi del calibro di Ethan Hawke, Steven Soderburgh e Celia Costas.

[Leggi anche: Andare in una scuola di cinema è necessario? La risposta di alcuni registi indie americani

E per continuare con i numeri, non è secondario sottolineare che la città di New York ha investito otto milioni a favore della Feirsten School, supportando anche l’istituzione di borse di studio.

Sognate di studiare cinema tra le strade Brooklyn? Avete tempo fino al 15 gennaio 2016 per controllare gli acquisiti e compilare la cosiddetta application.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box