Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 20 Aprile 2015

Si arricchisce ulteriormente il programma di Cannes 2015, che annuncia il programma della sezione parallela Semaine de la Critique (Settimana della critica), comprendente il debutto registico di Louis Garrel e il nuovo film con Adèle Exarchopoulos

Louis Garrel

Fuori il programma della Semaine de la Critique, la Settimana della Critica – sezione parallela del Festival di Cannes. Non fatevi ingannare se non conoscete nemmeno uno dei nomi selezionati, tutti registi al primo o secondo film, in quanto diversi autori oggi considerati dei maestri hanno iniziato proprio da qui, e possiamo citare Bernardo Bertolucci, Ken Loach, Leos Carax, Wong Kar-wai, Guillermo Del Toro, Gaspar Noé e Kevin Smith. Insomma, tra questi sconosciuti potrebbe benissimo nascondersi il vostro prossimo cineasta preferito, quindi se sarete in Croisette tra il 14 e il 24 Maggio, consigliamo caldamente di non perderveli. 

Ma in mezzo a nomi sconosciuti, ci sono anche le opere fuori concorso che forse potrebbero regalarvi qualche hype in più, a iniziare dal film d'apertura, The Anarchists di Elie Wajeman, film storico che avrà per protagonisti due tra gli interpreti più lanciati del panorama internazionale: da una parte, Tahar Rahim, già amato in Il Profeta di Jacques Audiard e Il Passato di Asghar Farhadi; dall'altra, la bellissima Adele Exarchopoulos, lanciata da La vita di Adèle di Abdellatif Kechiche e prossimamente nella nuova fatica registica di Sean Penn. 

Occhi aperti anche per il debutto dietro la macchina da presa di Louis Garrel, Les deux amis, anch'esso fuori competizione. Il divo di The Dreamers e Les amants reguliers segue l'orma di papà Philippe e per l'occasione dirige un cast che comprende, oltre a se stesso, anche Golshifteh Farahani e Vincent Macaigne.

[Leggi anche: Intervista: La gelosia nostalgica di Philippe Garrel]

Il direttore della sezione Charles Tesson ha guardato, assieme al suo team, oltre 1000 pellicole provenienti da tutto il mondo. A decretare la migliore tra le 10 selezionate sarà una giuria capitanata dalla regista e attrice israeliana Ronit Elkabetz. Qui il programa completo:

PROIEZIONI SPECIALI FUORI CONCORSO
“The Anarchists” (Elie Wajeman)
“Les deux amis” (Louis Garrel).
“La Vie en grand” (Mathieu Vadepied)

IN CONCORSO
“Degrade” (Arab and Tarzan Abunasser)
“Krisha” (Trey Edward Shults)
“Mediterranea” (Jonas Carpignano)
“Ni le ciel, ni la terre” (Clement Cogitore)
“Paulina” (Santiago Mitre)
“Sleeping Giant” (Andrew Cidivino)
“La tierra y la sombra” (Cesar Acevedo)

Categorie generali: 

Facebook Comments Box