Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 23 Gennaio 2018

Oscar 2018: ecco la lista completa dei candidati ai premi. Luca Guadagnino con Chiamami col tuo nome conquista 4 nomination

Gli Oscar 2018

Si avvicinano gli Oscar del 2018. Si tratta della novantesima cerimonia degli Academy Awards amati e anche odiati perché spesso la produzione non nordamericana viene relegata in una sezione e quant'altro... Ma comunque... quest'anno non sembra ci siano grandi capolavori in giro. Uno dei favoriti è Guillermo Del Toro con il suo The Shape of Water (La forma dell'acqua) che ha la bellezza di 14 candidature, praticamente in tutte le sezioni tecnico artistiche. Poi abbiamo Christopher Nolan con Dunkirk che arriva a 8 candidature. Anche Phantom Thread di Paul Thomas Anderson non è messo male con sei candidature. Per chi vuole fare il tifo per Chiamami col tuo nome dell'italiano Luca Guadagnino, ebbene ha conquistato parecchi consensi tanto da giocarsi 4 nominations, tra cui la più importante è proprio nella sezione miglior lungometraggio e poi come miglior attore con Timothee Chalamet, migliore canzone originale e, infine, miglior sceneggiatura adattata.

Di seguito la lista completa dei candidati ai premi di quest'anno:

Miglior Film
“Call Me By Your Name”
“Darkest Hour”
“Dunkirk”
“Get Out”
“Lady Bird”
“Phantom Thread”
“The Post”
“The Shape of Water”
“Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”

Miglior Regista
Christopher Nolan, “Dunkirk”
Jordan Peele, “Get Out”
Greta Gerwig, “Lady Bird”
Paul Thomas Anderson, “Phantom Thread”
Guillermo del Toro, “The Shape of Water”

Miglior Attore
Timothee Chalamet, “Call Me By Your Name”
Daniel Day-Lewis, “Phantom Thread”
Daniel Kaluuya, “Get Out”
Gary Oldman, “Darkest Hour”
Denzel Washington, “Roman J. Israel, Esq.”

Migliore Attrice
Sally Hawkins, “The Shape of Water”
Frances McDomand, “Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”
Margot Robbie, “I, Tonya”
Saoirse Ronan, “Lady Bird”
Meryl Streep, “The Post”

Miglior Attrice Non Protagonista
Mary J. Blige, “Mudbound”
Allison Janney, “I, Tonya”
Lesley Manville, “Phantom Thread”
Laurie Metcalf, “Lady Bird”
Octavia Spencer, “The Shape of Water”

Miglior Attore Non Protagonista
Willem Dafoe, “The Florida Project”
Woody Harrelson, “Three Billboards outside Ebbing, Missouri”
Richard Jenkins, “The Shape of Water”
Christopher Plummer, “All the Money in the World”
Sam Rockwell, “Three Billboards outside Ebbing, Missouri”

Miglior Lungometraggio d'Animazione
“The Boss Baby”
“The Breadwinner”
“Coco”
“Ferdinand”
“Loving Vincent”

Miglior Lungometraggio in Lingua Straniera
“A Fantastic Woman” (Chile)
“The Insult” (Lebanon)
“Loveless” (Russia)
“On Body and Soul” (Hungary)
“The Square” (Sweden)

Miglior Documentario
“Abbacus: Small Enough to Jail”
“Faces Places”
“Icarus”
“Last Men In Alepopo”
“Strong Island”

Migliore Sceneggiatura adattata
James Ivory, “Call Me By Your Name”
Scott Neustadter & Michael H. Weber, “The Disaster Artist”
Scott Frank, James Mangold & Michael Green, “Logan”
Aaron Sorkin, “Molly’s Game”
Virgil Williams and Dee Rees, “Mudbound”

Miglior Sceneggiatura originale
Emily V. Gordon e Kumail Nanjiani, “The Big Sick”
Jordan Peele, “Get Out”
Greta Gerwig, “Lady Bird”
Guillermo del Toro & Vanessa Taylor, “The Shape of Water”
Martin McDonagh, “Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”

Miglior Fotografia
Roger Deakins, “Blade Runner 2049”
Bruno Delbonnel, “Darkest Hour
Hoyte van Hoytema, “Dunkirk”
Rachel Morrison, “Mudbound”
Dan Laustsen, “The Shape of Water”

Miglior Montaggio
“Baby Driver”
“Dunkirk”
“I, Tonya”
“The Shape of Water”
“Three Billboards outside Ebbing, Missouri”

Miglior Scenografia
“Beauty and the Beast”
“Blade Runner 2049”
“Darkest Hour”
“Dunkirk”
“The Shape of Water”

Miglior Costume
“Beauty and the Beast”
“Darkest Hour”
“Phantom Thread”
“The Shape of Water”
“Victoria and Abdul”

Migliore Colonna Sonora
Hans Zimmer, “Dunkirk”
Jonny Greenwood, “Phantom Thread”
Alexandre Desplat, “The Shape of Water”
John Williams, “Star Wars: The Last Jedi”
Carter Burwell, “Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”

Miglior Canzone
“Mighty River”,  “Mudbound”
“Mystery of Love”, “Call My By Your Name”
“Remember Me” , “Coco”
“Stand Up for Something”, “Marshall”
“This Is Me”, “The Greatest Showman”

Miglior Make-up
“Darkest Hour”
“Victoria and Abdul”
“Wonder”

Migliori Effetti Speciali
“Blade Runner 2049”
“Guardians of the Galaxy, Vol. 2”
“Kong: Skull Island”
“Star Wars: The Last Jedi”
“War for the Planet of the Apes”

Miglior Montaggio Sonoro
“Baby Driver”
“Blade Runner 2049”
“Dunkirk”
“The Shape of Water”
“Star Wars: The Last Jedi”

Miglior Mixing Audio
“Baby Driver”
“Blade Runner 2049”
“Dunkirk”
“The Shape of Water”
“Star Wars: The Last Jedi”

Miglior Cortometraggio d'Animazione
“Dear Basketball”
“Garden Party”
“Lou”
“Negative Space”
“Revolting Rhymes”

Miglior Cortometraggio Live-Action
“DeKalb Elementary”
“The Eleven O’Clock”
“My Nephew Emmett”
“The Silent Child”
“Watu Wote/All of Us”

Miglior Cortometraggio Documentario
“Edith+Eddie”
“Heaven Is a Traffic Jam on the 405”
“Heroin(e)”
“Knife Skills”
“Traffic Stop”

Categorie generali: 

Facebook Comments Box