Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 31 Luglio 2014

La bellissima attrice sarà omaggiata con il Kirk Douglas Award al Film Festival di Santa Barbara questo novembre. Jessica Lange è il fiore all'occhiello della serie "American Horror Story", per la quale ha vinto anche un Emmy: una carriera senza fine

Jessica Lange

La bellissima Jessica Lange sarà la nona persona a vincere il Kirk Douglas Award all'International Film Festival di Santa Barbara di quest'anno; il 16 novembre sarà il giorno del ritiro del premio presso il Bacara Resort and Spa di Santa Barbara. Prima di lei, che ha alzato il suo ultimo premio - un Emmy - per il suo ruolo nella prima stagione di American Horror Story, erano stati omaggiati con lo stesso award anche Quentin Tarantino, Harrison Ford, Robert De Niro e John Travolta. Lo stesso inossidabile Kirk Douglas ha dichiarato che Jessica Lange possiede le tre qualità chiave per il pazzo business del cinema, cioè bellezza, talento e intelligenza; avendole sapute usare bene, l'attrice può, ancora oggi, essere un punto di riferimento per ogni attrice di talento a Hollywood. Il premio serve per raccogliere fondi e finanziare attività legate al cinema come l'insegnamento e corsi ad hoc per gli studenti che ancora si devono laureare in cinema.

La Lange ha vinto due premi Oscar, uno come Miglior Attrice Protagonista in Blue Sky e uno come Miglior Attrice non Protagonista per Tootsie. Altre nomination agli Academy arrivarono per Frances, Country, Sweet Dreams e Music Box. Un'altra nomination agli Emmy è arrivata anche per la seconda stagione di American Horror Story, la serie che l'ha definitivamente restituita all'Olimpo del cinema, pur trattandosi del piccolo schermo. Nella serie che ha alternato horror, thriller, sci-fi e gore, l'attrice ha ricoperto i complessi ruoli di strega, suora e fata del male, senza mai perdere per un momento quell'incredibile fascino che l'ha sempre contraddistinta nella sua carriera. La scelta della produzione si è rivelata azzeccata perché il suo è il personaggio di riferimento delle tre stagioni che hanno 'stregato' il pubblico di tutto il mondo e perché era giusto ricollocare una diva tale in un progetto degno del suo status.

Jessica Lange va ricordata anche nella parte dell'adultera nei remake Il postino suona sempre due volte a fianco di Jack Nicholson e Cape Fear - Il promontorio della paura di Martin Scorsese, così come in All That Jazz e in Broken Flowers di Jim Jarmush.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box