Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 25 Ottobre 2016

Anne Hathaway non era affatto felice quando ha vinto l'Oscar nel 2013 per "Les Miserables" di Tom Hooper. Qui le sue recenti dichiarazioni in proposito

Anne Hathaway e l'Oscar

Con tutto ciò che si può contestare in proposito, gli Oscar rimangono i premi più prestigiosi e importanti dell'industria hollywoodiana, e vincerne uno equivale a un autentico punto di svolta nella propria carriera. Eppure, non tutti sono felici di riceverne uno, e tra questi, figura anche Anne Hathaway, che ottenne la statuetta dorata nel 2013 per la sua struggente performance in Les Miserables di Tom Hooper.

Ha spiegato la diva durante una recente intervista: “È una cosa ovvia, vinci un Oscar e devi sentirti felice. Io non mi sentivo così. Mi sentivo in colpa perché ero lì con un abito che costava più soldi di quanti alcune persone vedranno mai in tutta la loro vita, e avevo vinto un premio per aver mostrato una sofferenza che è ancora parte così viva della nostra esperienza collettiva come esseri umani. Ho fatto finta di essere felice”.

Insomma, che ne pensate delle parole di Anne? Pentimento un po' tardivo, riflessione giusta e sacrosanta, o semplice trip mentale? 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion