Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Settembre 2016

Ricordate la scena in cui il personaggio di Burt Reynolds si tuffa da una cascata in "Un tranquillo weekend di paura"? Ecco, sappiate che era veramente lui, senza nessuna controfigura! Il nostro, però, si fece molto male...

Burt Reynolds

Dall'intramontabile Jackie Chan a Tom Cruise, diversi sono gli attori che spesso, scelgono di girare in prima persona le scene più spericolate dei propri film, rifiutando l'uso di stunt per dare un maggior tocco di realismo alle riprese. 

Tra questi, sorprendentemente, possiamo aggiungere, da adesso, anche il grande Burt Reynolds: che fosse un macho l'avevamo già capito, ma non credevamo si fosse spinto fino a questo punto. Avete presente la scena in cui il suo personaggio si butta da una cascata in Un tranquillo weekend di paura? Ecco, era veramente lui! 

Ha raccontato la sua controfigura Norm MacDonald: “Burt diceva, 'Farò la scena della cascata, non abbiamo bisogno di stunt', e il regista John Boorman rispondeva, 'No, no, abbiamo bisogno di una controfigura. Al massimo facciamo cadere un manichino'”. 

[Leggi anche: Set pericolosi: alcuni film in cui qualcuno ha seriamente rischiato di rimetterci la pelle]

A vincere la diatriba, chiaramente, fu l'attore, che però si fece un bel po' male durante la caduta, sbattendo spalla e testa contro una roccia. Il nostro si sarebbe risvegliato direttamente in ospedale... chiedendo a Boorman se la ripresa fosse venuta bene!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box