Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 2 Aprile 2015

Doppia visione fantasy per la serata televisiva di oggi, Giovedì 2 Aprile. Da una parte, l'immensa e passionale epopea di "Excalibur" (John Boorman); dall'altra, la suggestione kitsch di "Highlander - L'ultimo degli immortali" (Russell Mulcahy)

Highlander

Ma allora lo fanno proprio apposta i palinsesti a programmare film dallo spirito affine per confondere i telespettatori. Così è anche stasera, Giovedì 2 Aprile: beati i cinefili che hanno la facoltà di sdoppiarsi, perchè andranno contemporaneamente in onda due cult del genere fantasy, a iniziare da Highlander – L'ultimo immortale di Russell Mulcahy (ore 21.10 su Italia 2). Per chiunque sia stato giovane durante gli anni '80 e l'inizio dei '90, trattasi di un'opera rimasta incollata agli occhi fino a diventare indelebile, grazie anche alla celebre colonna sonora dei Queen (mica gli One Direction!). Al centro della narrazione è Connor, bambino nato in Scozia durante il quindicesimo secolo, ma ancora vivo e vegeto fino ai nostri tempi in quanto appartenente ad una stirpe di immortali. Peccato non sia l'unico del genere, in quanto altre strane creature sono in agguato per farlo fuori, a iniziare dal cattivissimo Kurgan. Insomma, una storia kitsch e abbastanza bizzarra come si usava fare solamente negli anni '80: il regista Mulcahy sarebbe poi finito a girare episodi di Resident Evil e Il Re Scorpione, mentre il protagonista, Christopher Lambert, si guadagnerà un posto fra le meteore. Questo non intacca comunque il fascino che Highlander continua a suscitare ancora oggi, e ne sono testimonianza i 4 sequel, il cartone animato e l'adattamento in serie tv.

E se non v'interessa proprio per nulla questa storia di gloriosi immortali, allora potete deviare su Excalibur (ore 21.10 su Italia 7 Gold), kolossal fantasy realizzato da John Boorman, già precedentemente autore di assolute pietre miliari della settima arte come Un tranquillo weekend di paura e Senza un attimo di tregua. Qui, s'immerge nel territorio del mito e delle leggende, narrando della mitica spada estratta da Re Artù, destinato a governare l'Inghilterra col sostegno di Mago Merlino e dei Cavalieri della Tavola Rotonda.

 

Ovviamente, come già sappiamo, a turbare gli equilibri sarà la proibita liaison tra Ginevra e Lancillotto: il risultato è un film esplosivo che gronda passione e grandeur (usare le musiche di Wagner in un contesto simile significa megalomania del genio), che mescola e amplifica amore, morte, violenza, sesso, eroismo e intrighi trasudanti pathos e suggestioni. Insomma, una pellicola decisamente abbondante (anche nei suoi 140 minuti di durata), ma, veramente, di epopee così oggi se ne concepiscono raramente. 

[Leggi anche: Trailer: "I Vichinghi" tra fantasy, epica e azione nella Scozia medioevale]

Come di consueto, ecco qui gli altri film della serata. In grassetto sono i titoli che vi consigliamo, a dipendenza del vostro umore cinefilo: 

Son de mar
21:00 Iris

Scoprendo Forrester
21:00 LaEFFE

Highlander - L'ultimo immortale
21:10 Italia 2

Fino all'inferno
21:10 Cielo

Excalibur
21:10 Italia 7 Gold

Sesso, bugie e... difetti di fabbrica
21:10 MTV

Sfida tra i ghiacci
21:15 Rete 4

Urban Cowboy
21:15 Rai Movie

Pulce non c'è
21:30 Rai Tre

La teta y la luna
23:00 Iris

Payback - la rivincita di Porter
23:25 Rete 4

Figlia a sorpresa
23:50 Canale 5

Categorie generali: 

Facebook Comments Box