Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 20 Giugno 2017

Una nuova nomina in casa Sony, quella di Damien Weissenburger, per realizzare l'ambiziosa strategia di crescita della divisione responsabile delle soluzioni cinematografiche

Damien Weissenburger nuovo manager Sony

Sony Professional Solutions Europe (PSE) conferma la nomina di Damien Weissenburger, che guiderà le operazioni di espansione di Theatre Solutions, la divisione Sony che si rivolge a catene cinematografiche e proprietari di cinema indipendenti.

Già Business Head of Corporate & Education Solutions, Damien assume anche il ruolo di Business Head of Sony Digital Cinema 4K. Dalla sede nel Regno Unito, supervisionerà i piani di crescita strategici di entrambe le divisioni aziendali. 

Fin dalla sua creazione nel 2010, Sony Digital Cinema ha conseguito grazie al proprio team successi commerciali molto significativi. Sulla scorta delle competenze esclusive nel digital imaging, nelle tecnologie di visualizzazione e nell'intrattenimento cinematografico, l’azienda ha lanciato il primo proiettore 4K Digital Cinema disponibile sul mercato, offrendo esperienze cinematografiche coinvolgenti al pubblico di tutto il mondo. Da allora, ha esteso ulteriormente il proprio bagaglio di soluzioni, arrivando ad offrire un’intera famiglia di sistemi di proiezione 4K affidabili, in grado di offrire livelli di contrasto e qualità delle immagini leader di settore per schermi cinematografici di qualsiasi dimensione.

Insieme alle novità annunciate durante CineEurope, Damien si prepara a numerosi momenti di incontro e coinvolgimento dei clienti durante l'evento, per un’immersione completa nel mondo delle soluzioni cinematografiche.

"In questo nuovo ruolo porterò avanti il grande lavoro di David McIntosh, guidando la divisione responsabile delle soluzioni cinematografiche di Sony in un'entusiasmante fase di crescita", commenta Damien Weissenburger.

"Ottimizzando le sinergie all'interno di Sony, credo che riusciremo a sviluppare soluzioni innovative che definiranno il futuro del cinema. Un esempio è la nostra tecnologia di visualizzazione su schermi di grandi dimensioni Crystal LED, presentata proprio a CineEurope. Questa soluzione ci dà un'idea di quello che potrebbe diventare il cinema digitale in futuro: un cinema che potrebbe perfino fare a meno dei proiettori!"

Sony ha una posizione unica nel settore cinematografico, senza contare che è essa stessa un'azienda impegnata nell'intrattenimento con un proprio studio cinematografico a Hollywood. "Per questo è in grado di comprendere meglio di altri semplici produttori di dispositivi, l'importanza di offrire immagini straordinarie in grado di coinvolgere emotivamente il pubblico. Sono entusiasta di poter contribuire al ritmo di innovazione qui in Europa e di continuare a offrire ai nostri clienti ed esercenti cinematografici la migliore qualità possibile sul grande schermo", conclude. 

Damien subentra a David McIntosh, ora a capo della divisione Sports di Sony, che include l'azienda specializzata in innovazioni tecnologiche, Hawk-Eye, e Pulselive, specializzata in soluzioni per contenuti sportivi. Ulteriori dettagli sul ruolo di David saranno divulgati nel mese di luglio. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box