Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 25 Settembre 2016

John Carpenter nel suo discorso agli studenti della New York Film Academy ha rivelato qualche particolare sul suo rapporto non proprio felice con Rob Zombie

John Carpenter

Rob Zombie, come sapete ha firmato due Halloween, che sono considerati quanto di meglio prodotto nel mondo horror negli anni 2000.

Eppure è bastato un intervento di John Carpenter, autore del primo Halloween, per rendersi conto che tra i due non corre tanto buon sangue.

Ecco cosa ha detto Carpenter agli studenti: "Ha mentito sul mio conto. Ha detto che io sono stato molto freddo nei suoi confronti quando ho saputo dei suoi remake di Halloween". Carpenter invidioso secondo Zombie?

E ha anche aggiunto: "Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. 'Fa' il tuo film, uomo. Questo è il tuo remake adesso. Non ti preoccupare di me'. Sono stato incredibilmente incoraggiante verso il suo progetto. Perché quel pezzo di merda ha mentito, non lo so. Non aveva alcuna ragione. Perché lo ha fatto?"

A parte le parole anche pesanti utilizzate da Carpenter che vanno contestualizzate anche nei toni, sembra più che altro che sia rimasto dispiaciuto per il suo sentimento travisato dal collega.

Eppure Carpenter si è speso in una critica verso i film di Rob Zombie. Secondo Carpenter, Zombie si è allontanato dalla dimensione soprannaturale del film, spiegando troppi dettagli sul personaggio di Michael Myers.

Speriamo che i due si chiarifichino, soprattuto se Rob Zombie leggerà queste dichiarazioni e vorrà riconciliarsi.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box