Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 14 Luglio 2016

Il regista di "Halloween" ha dichiarato che è disposto a comporre le musiche per il nuovo capitolo della saga ed è pronto a venire in Italia per due concerti

John Carpenter

Da qualche mese ormai si parla di un nuovo film della saga di Halloween, quella iniziata nel 1978 grazie al film di John Carpenter che ormai è considerato uno dei capolavori del genere horror.

Nonostante il nome del regista non si conosca ancora, ciò che è certo è che il maestro del genere parteciperà come produttore esecutivo e questa è una notizia che rincuora i fan delle storie di Michael Myers. A finanziare il nuovo progetto saranno la Miramax e la Blumhouse e secondo le ultime dichiarazioni del cineasta – noto anche per essere un compositore ed un musicista – potrebbe essere proprio lui ad occuparsi delle musiche. Carpenter si è sbilanciato sulla questione in occasione della sua presenza al Neuchâtel International Fantastic Film Festival dove è stato ospite d’onore.

Nei primi giorni di luglio inoltre il regista classe 1948 si è anche esibito con la sua band con cui ha suonato le musiche del primo film Halloween e altre canzoni inedite tratte dagli album Lost Themes in un concerto che ha registrato il tutto esaurito. E molto probabilmente in questo momento brilleranno gli occhi anche a molti suoi estimatori italiani, a tutti coloro che possiedono il biglietto per le date dei concerti di Torino e Roma previsti per il 26 e il 28 agosto prossimi.

Purtroppo è dal 2010 che il maestro dell’horror non torna dietro la macchina da presa, l’ultimo suo lungometraggio è stato infatti The Ward - Il reparto e a giudicare dalle sue ultime dichiarazioni è meglio mettersi il cuore in pace, godere delle altre manifestazioni artistiche che ci regala attraverso la musica. In più di un’occasione infatti Carpenter ha sottolineato come il cinema lo stesse stressando eccessivamente, condizione che non ha voluto accettare e che lo ha portato a ritirarsi almeno per il momento.

[Leggi anche: Le creature aliene più bizzarre del cinema]

Alla domanda su cosa ne pensasse se il suo Halloween dovesse diventare un videogioco inoltre il regista non si è tirato indietro, ha invece ammesso che gli farebbe piacere.

Aspettiamo notizie più certe sul nuovo capitolo del franchise, nel frattempo conviene mettersi un paio di cuffie e ascoltare quello che Carpenter ha da dire attraverso la musica. 

John Carpenter in concerto

Categorie generali: 

Facebook Comments Box