Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 24 Dicembre 2014

Scoppia la coppia più dark di Hollywood, quella formata da Tim Burton e Helena Bonham Carter. I due si conobbero nel 2001 sul set di "Il pianeta delle scimmie", e da allora hanno realizzato diverse pellicole insieme. Continueranno a collaborare?

Tim Burton e Helena Bonham Carter

I cinefili si svegliano oggi orfani di una delle loro coppie hollywoodiane preferite: Tim Burton e Helena Bonham Carter, il duo dark per eccellenza, di quelli che vedi e pensi che siano praticamente perfetti insieme, destinati ad incontrarsi per coronare il loro amore a suon di canzoni new wave e vestiti goth.

Lui è uno dei registi più celebri del panorama, il cui tocco visionario ha formato l'immaginario di intere generazioni di appassionati, e basti pensare a pellicole come i primi due Batman, Edward mani di forbice, Sleepy Hollow, Mars Attacks e Big Fish. Lei, invece, è diventata praticamente la sua musa da quando hanno collaborato nel 2001 per Il pianeta delle scimmie. Da lì è stata una serie costante di film insieme, da Alice in Wonderland a Charlie e la Fabbrica di Cioccolato, passando per Sweeney ToddDark Shadows. In pratica, la Carter divenne, in pochi anni, ciò che Johnny Depp rappresenta per Tim Burton sul versante maschile: un'anima gemella e l'attore feticcio.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Ora, un rappresentante della Carter ha rivelato alla rivista People che la coppia si è separata amichevolmente all'inizio di quest'anno, nonostante continuino a fare da genitori ai propri figli. Un peccato, in quanto erano dei veri incanti nei red carpet più prestigiosi del mondo. E tutto si può dire della Carter, ma non che non fosse particolarmente idonea per i film di Tim Burton. Di più: era così convinta da sembrare burtoniana anche in pellicole altrui, e pensiamo a Harry Potter o a Les Miserables, dove l'attrice manteneva la sua aura da dark anni '80. Insomma, con loro due abbiamo avuto una versione cinematografica di Robert Smith e Siouxsie, figli della new wave e dei sintetizzatori goth.

[Leggi anche: Big Eyes: Tim Burton racconta la pittura dei Keane]

Chissà se i due continueranno a collaborare insieme anche ora che non sono più innamorati. Lui tra poco lo vedremo nelle nostre sale in Big Eyes. Poi, sarà tra i produttori del sequel di Alice in Wonderland, mentre prossimamente girerà invece il fantasy Miss Peregrine's Home for Peculiar Children, che avrà per protagonista Eva Green. Dal canto suo, Helena Bonham Carter sarà invece in Cenerentola di Kenneth Branagh, in Suffragette di Sarah Gavron (con sua eccellenza Meryl Streep) e, ovviamente, vestirà nuovamente i panni della Regina nel già citato sequel di Alice

Categorie generali: 

Facebook Comments Box