Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 20 Settembre 2014

Fuori il trailer di "Big Eyes", nuovo atteso film di Tim Burton con Amy Adams e Christoph Waltz. A risaltare nel filmato, oltre ad un'inedita versione bionda dell'attrice, è l'apparente mancanza dei tipici tratti stilistici dell'autore

Amy Adams in Big Eyes di Tim Burton

È stato finalmente rilasciato il primo trailer di Big Eyes, nuova attesa pellicola di Tim Burton interpretata da Amy Adams e Christoph Waltz. Come noto, il film è incentrato sulla vera storia di Margaret Keane e di suo marito Walter, che assieme, durante gli anni '50 e '60, divennero celebri nel mondo dell'arte per dei ritratti di bambini dagli occhi grossi. Il dramma nasce dal fatto che il marito firma i quadri, ma il vero genio che li ha creati è in verità la moglie.

A risaltare dal trailer è ovviamente la Amy Adams in versione bionda e quasi irriconoscibile. Voci insistenti la danno come possibile favorita alla prossima cerimonia degli Oscar, dopo ben 5 precedenti nominations andate in buca (American Hustle, The Master, The Fighter, Il Dubbio e Junebug). Eccola dunque parlare con un cane all'inizio del filmato, oppue mentre dipinge nelle fiere e flirta con Waltz; fino al fatidico fatto, con l'uomo che inizia a spacciarsi come autore dei suoi quadri. Ma cosa ancora più interessante è che da queste prime immagini non sembrano proprio esserci i soliti tratti distintivi di Burton, quali la stilizzazione espressionista, la cromatica dark o la sensazione fiabesca. Che Big Eyes possa presentarci un lato dell'autore che non conoscevamo prima d'ora?

Ricordiamo che sono presenti in pellicola anche Danny Huston, Krysten Ritter, Jason Schwartzman e Terence Stamp. La sceneggiatura è invece stata affidata alla coppia Larry Karaszewski / Scott Alexander, già al lavoro con Burton nel bellissimo Ed Wood, ma probabilmente più noti per le loro collaborazioni con Milos Forman, per il quale scrissero Larry Flynt – Oltre lo scandalo e Man on the Moon. Insomma, la produzione deve averli ingaggiati in quanto professionisti in fatto di persone realmente esistite, ma chissà se i fan del regista siano effettivamente pronti per una storia meno fantasiosa e con più agganci alla realtà? Vedremo i risultati di critica e botteghino questo Dicembre, quando uscirà negli States a Natale, per poi arrivare da noi il 1° Gennaio.

Al momento, ricordiamo che Burton è occupato anche in veste di produttore di Alice in Wonderland: Through the Looking Glass, il cui completameto è previsto nel 2016.

In attesa, eccovi il trailer di Big Eyes:

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box