Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Aprile 2014

La Open Roads Film ha acquistato i diritti statunitensi di Tupac, biopic sul celebre rapper ucciso misteriosamente nel 1996. Dirige John Singleton, seppur non ci siano ancora conferme sul cast. Le riprese inizieranno quest'estate

Tupac Shakur

La Open Roads Film ha acquistato i diritti statunitensi di Tupac, biopic sul celebre rapper ucciso misteriosamente nel 1996 a Las Vegas. A dirigere il film è John Singleton, sostenuto economicamente da Morgan Creek Productions ed Emmet/Furla/Oasis Films. Ancora nessuna conferma su chi potrebbe interpretare il musicista, nonostante le riprese siano ormai previste quest'estate tra New York, Los Angeles e Atlanta.

Il film parlerà della fama raggiunta da Tupac Shakur durante gli anni '80 e '90, periodo in cui verrà catapultato sulla scena hip hop mondiale grazie a durissime canzoni sull'emarginazione sociale e sul razzismo. Un mondo violento quello dei rapper americani: nel corso della sua carriera Tupac avrà infiniti rivali con cui si scontrerà anche in maniera brutale, fino alla sua tragica scomparsa a tutt'oggi avvolta dal mistero. Assieme a Singleton, hanno scritto la sceneggiatura Ed Gonzales e Jeremy Haft. 

Il regista aveva lavorato proprio con Tupac nel 1993, che per l'occasione fece coppia con Janet Jackson recitando nel film Poetic Justice, storia di una parrucchiera che ha visto morire il proprio uomo, cadendo inesorabilmente in depressione. Attualmente, Singleton ha anche un altro progetto, Tulia, tratto dal romanzo di Nate Blakeslee. Il film, interpretato dal premio Oscar Halle Berry, parlerà di un avvocato pronto a difendere degli afroamericani ingiustamente accusati di traffico illegale di droga.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box