Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Aprile 2014

A causa di faide economiche, la Sony starebbe cercando un rimpiazzo di David Fincher per dirigere un film sulla figura di Steve Jobs. Nel frattempo, è disponibile il primo trailer di Gone Girl, nuovo lavoro dell'autore interpretato da Ben Affleck

David Fincher

La Sony starebbe cercando un rimpiazzo di David Fincher per dirigere un film sulla figura di Steve Jobs, magnate della Apple scomparso nel 2011. Inizialmente l'autore di Fight Club era salito in carrozza per lavorare nuovamente con il produttore Scott Rudin e lo sceneggiatore Aaron Sorkin, gli stessi di Social Network, ma faide economiche avrebbero impedito la collaborazione. Motivo del cambio di rotta sarebbe il cachet richiesto da Fincher, 10 milioni di dollari, cifra definita “ridicola” da una talpa della grande casa di produzione: “Non stai facendo Transformers qui. Non stai facendo Captain America. Questa è qualità, non urlante commercialità”. 

Peccato, perchè il progetto, tratto dal libro di Walter Isaacson, sembrava promettere ottime scintille, soprattutto dopo la notizia che ad interpretare il magnate poteva essere Christian Bale, già Batman per Christopher Nolan e fresco di candidatura all'Oscar per la sua performance in American Hustle

Nel frattempo, vedremo comunque Fincher con il suo nuovo film, Gone Girl, adattamento dark dell'omonimo romanzo di Gillian Flynn. Interpretato da un Ben Affleck in cerca della moglie scomparsa (Rosamund Pike), la pellicola uscirà nelle sale americane a partire da Ottobre, mettendosi in pole position per la stagione dei premi. Qui il primo trailer, che promette brividi e atmosfere ansiogene, con tanto di cover del brano She, originariamente cantato da Charles Aznavour e qui reinterpretato da Richard Butler, leader degli Psychedelic Furs.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box