Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 7 Maggio 2014

La Tristar Productions annuncia due tra i film più attesi del 2015: Ricki and The Flash di Jonathan Demme con Meryl Streep e un biopic sulla vita dell'artista Philippe Petit firmato Robert Zemeckis / Joseph Gordon-Levitt

Meryl Streep si mangia una pizza agli ultimi Oscar

La major americana Tristar Productions ha annunciato due tra i film più attesi del prossimo anno: Ricki and The Flash con Meryl Streep e il biopic di Robert Zemeckis sull'artista Philippe Petit.  

Ricki and The Flash uscirà nelle sale americane il 26 Giugno 2015, e sarà diretto da Jonathan Demme, premio Oscar nel '91 per Il silenzio degli innocenti. La sceneggiatura, firmata da Diablo Cody (Juno), vedrà la Streep nei panni di una rockstar invecchiata che vuole ricongiungersi con la propria famiglia. Noi sentiamo odore dell'ennesima nomination agli Academy Awards, mentre la Tristar spera possa essere un successo commerciale estivo al pari de Il diavolo veste prada.

Zemeckis lavorerà invece con attori del calibro di Joseph Gordon-Levitt e Ben Kingsley, traendo ispirazione dalle memorie stese da Philippe Petit nell'autobiografia To reach the clouds. Voci di corridoio sembrano confermare che l'autore di Forrest Gump tornerà a girare in 3D, tentando di cavalcare il boom di blockbuster come Gravity. L'uscita della pellicola, ancora senza titolo ufficiale, è prevista per il 2 Ottobre 2015. 

Una stagione parecchio impegnativa per Meryl Streep, che dopo I segreti di Osage County non sembra trovare un attimo di riposo. Oltre al film di Demme, è anche in The Horseman di Tommy Lee Jones, la cui anteprima mondiale è prevista al Festival di Cannes. Quest'estate toccherà a The Giver – Il mondo di Jonas, dramma fantascientifico di Philippe Noyce, mentre a Natale la vedremo in Into the woods di Rob Marshall, dove interpreta una strega che sembra uscita da un gruppo dark wave anni '80. Chapeau!

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box